Boss in incognito: al via il docu-reality condotto da Nicola Savino

Boss in incognito quarta stagione

Dopo la prima puntata del 28 dicembre 2016, parte ufficialmente la quarta stagione di Boss in incognito. La seconda puntata andrà in onda martedì 24 gennaio, su Rai Due alle ore 21.10. Alla guida del programma ci sarà quest’anno Nicola Savino. Il conduttore di Quelli che il calcio prende il posto di Flavio Insinna.

Boss in incognito: gli imprenditori si travestono da dipendenti

Anche nella quarta edizione, condotta quest’anno da Nicola Savino vedremo i capi di grandi aziende travestirsi da operai e mescolarsi trai propri dipendenti. C’è una caratteristica in comune tra i protagonisti di questa edizione. Tutti gli imprenditori sono a capo di aziende che producono oggetti di comune utilizzo e presenti in tutte le case. Tra gli imprenditori di questa edizione vedremo, tra gli altri: un produttore di passata di pomodoro, uno di olio extravergine d’oliva, un produttore di maglieria e abbigliamento, un produttore di accessori per l’arredamento.

Boss in incognito: i capi a contatto diretto con i loro dipendenti

Travestiti da lavoratori della propria azienda, i boss si troveranno a lavorare gomito a gomito con i propri dipendenti. Entreranno così a contatto con le difficoltà quotidiane vissute dai propri dipendenti, ne conosceranno le debolezze e i problemi. Avranno modo di vedere all’opera i propri dipendenti, acquisendone la fiducia dopo aver eliminato la rigidità del rapporto gerarchico. Alla fine giungeranno anche a premiare i più meritevoli. Appuntamento per martedì 24 gennaio alle ore 21.10 su Rai Due

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!