Il Volo vs. Vittorio Sgarbi: è polemica sui social, ecco cos’è successo

Volano scintille tra Facebook e Twitter, per l’incresciosa situazione in cui si sono ritrovati i tre tenorini de Il Volo. Questi ultimi, infatti, hanno dichiarato di aver rifiutato l’invito ufficiale di Donald Trump a cantare al suo insediamento alla Casa Bianca, per motivi politici. Ma Vittorio Sgarbi non ci sta, per lui sono solo bugie. Chi ha ragione, tra Il Volo e il critico d’arte?

Vittorio Sgarbi attacca Il Volo: “Avete mentito”

Per Sgarbi non ci sono dubbi, i tre ragazzi avrebbero inventato tutto solo per mettersi in mostra. Arriva ben presto la piccata risposta del trio, che non solo conferma le parole dette in precedenza, ma allega quello che dovrebbe essere l’invito ufficiale a presenziare all’evento di Donald Trump. Eppure anche questo non basta a calmare le acque, perché Vittorio continua a propendere per la sua versione dei fatti.

Sono molto dure le parole che il critico rivolge ai giovani su Facebook: “Credo più al Presidente degli Stati Uniti, che ha dichiarato di non averli invitati, che a tre pischelli, preoccupati del loro destino per aver detto una clamorosa bugia. Il documento è palesemente insignificante”. In tutto questo, Sgarbi se la prende anche con Barbara D’urso, “colpevole” di aver mostrato a Domenica In questo famoso documento, al centro della polemica. Siamo tutti curiosi di scoprire come si evolverà la situazione nei prossimi giorni.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!
Giulia Sbaffi: