Ballando con le stelle slitta di una settimana, ecco i motivi

I dirigenti di Viale Mazzini hanno deciso di posticipare l'inizio di Ballando con le stelle di una settimana. La prima puntata andrà dunque in onda sabato 25 febbraio

ballando con le stelle slitta di una settimana
La splendida Milly Carlucci da dieci anni al timone di Ballando con le stelle

La nuova stagione di Ballando con le stelle partirà sabato 25 febbraio, e non più il 18 come precedentemente annunciato. I dirigenti di Viale Mazzini hanno preso questa inaspettata decisione nelle ultime ore. Per motivi di audience la Rai ritiene controproducente far iniziare il programma nel primo sabato successivo alla fine del Festival di Sanremo. Proprio il 18 febbraio riparte sul Canale 5 C’è posta per te. E Maria De Filippi potrebbe approfittare dei benefici della sua presenza sul palco dell’Ariston.

Ballando con le stelle, la prima puntata troppo vicina al festival di Sanremo

Il direttore generale della Rai Antonio Campo Dall’Orto, in accordo con la conduttrice Milly Carlucci, ha deciso di posticipare l’inizio del programma di una settimana. L’inizio previsto per il 18 febbraio sembra infatti troppo a ridosso dell’ultima serata del festival di Sanremo. Ma c’è di più, in quanto contestualmente riprenderà su Canale 5 C’è posta per te. Dato l’effetto di Sanremo, sarà veramente complicato per Milly Carlucci battere la concorrenza di Maria De Filippi. Tra i motivi alla base della scelta di posticipare l’inizio della settimana ci sarebbero dunque questioni legate all’audience.

Ballando con le stelle, la prima puntata verrà trasmessa il 25 febbraio

Il via ufficiale di Ballando con le stelle era previsto per il 18 febbraio, ovvero il primo sabato immediatamente successivo alla conclusione del Festival di Sanremo. Ma la scelta di tale data è stata però giudicata controproducente in termini di auditel. L’onda lunga generata dal Festival di Sanremo potrebbe infatti favorire la concorrenza di Maria De Filippi, che proprio il 18 febbraio riprende la conduzione di C’è posta per te. Ora la domanda sorge spontanea: non si sapeva già da tempo che Maria De Filippi avrebbe co-presentato il Festival di Sanremo? Non era forse prevedibile un effetto positivo dello stesso Festival sugli ascolti di C’è  posta per te? Certo è che la decisione della Rai sembra sensata, ma non ci si poteva pensare prima di annunciare l’inizio del programma in maniera ufficiale per il 18 febbraio? Misteri di Viale Mazzini….Intanto vi confermiamo che la prima puntata del programma condotto da Milly Carlucci andrà in onda il 25 febbraio.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!