Arriva su Rai Uno il film sulla vita di Dalida

Il prossimo 15 febbraio andrà in onda su Rai Uno l'atteso film sulla vita di Dalida. Il film ha già avuto grande successo in Francia, dove è uscito circa un mese fa.

sveva alviti interpreta Dalida

Il 15 febbraio in prima serata su Rai Uno andrà in onda il film “Dalida”. La pellicola diretta da Liza Azuelos è già uscita in Francia lo scorso gennaio, ed ha avuto un grande successo. Dopo circa un mese arriva in Italia. Nella parte della cantante Dalida potremo ammirare la splendida attrice romana Sveva Alviti.

Non solo una biografia di Dalida

Il film diretto da Liza Azuelos non può considerarsi una semplice biografia. Si ritrovano certamente passaggi molto precisi riguardanti la vita della cantante. Grande accuratezza è riscontrabile anche nei luoghi e nelle scenografie tipiche del tempo. Ma alla lunga la forza enigmatica della cantante prende il sopravvento. Dalla biografia si passa ad una vera e propria analisi dell’animo della donna, protagonista di una vita intensa e sfortunata, costellata di momenti tragici.

La vita di Dalida, dal Cairo alla relazione con Luigi Tenco

Dalida, all’anagrafe Jolanda Cristina Gigliotti, di inconfondibili origini italiane, nasce nel 1933 al Cairo. Raggiunge il successo già a metà degli anni cinquanta: memorabile resta una sua esibizione del 1956 all’Olympia di Parigi. Arriva poi nel 1961 il matrimonio con Lucien Morisse, direttore dei programmi di Radio Europe 1. Ma durerà meno di un mese. Un punto di svolta nella carriera e nella vita privata di Dalida arriva nel 1966. Nel corso della trasmissione Scala Reale conosce Luigi Tenco. La relazione tra i due occupa grande spazio nel film, specie nel suo tragico epilogo sanremese.

La sofferenza per la morte di Luigi Tenco, fino al suicidio del 1987

Luigi Tenco si suicidia il 27 gennaio 1967. Da quel momento la vita di Dalida non sarà più la stessa. La cantante tenta a sua volta il suicidio solo 4 settimane dopo. Si riprenderà e ritroverà l’amore con Lucio, uno studente italiano molto più giovane. Rimasta incinta, deciderà di abortire. Siamo però in un periodo in cui l’aborto è ancora illegale, per cui l’interruzione di gravidanza avviene clandestinamente. Qualcosa però va storto: Dalida abortisce, ma non potrà più avere figli. Gli ultimi anni sono preda della depressione, fino al suicidio, nella notte tra il due e il tre di maggio 1987.

Il film su Dalida, ecco gli interpreti principali

Il cast del film “Dalida” vede la partecipazioni di attori molto importanti. La cantante francese è interpretata dall’attrice romana Sveva Alviti. Il fratello della cantante, Orlando, è interpretato da un bravissimo Riccardo Scamarcio. Luigi Tenco è invece interpretato da Alessandro Borghi. Non ci resta che aspettare il prossimo 15 febbraio, alle ore 21.25, quando in prima visione su Rai Uno, potremo finalmente vedere l’atteso film.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!