Maria De Filippi, la confessione shock a C’è posta per te!

Durante la puntata del 18 febbraio di C'è posta per te abbiamo assistito ad una clamorosa rivelazione da parte di Maria De Filippi. Ecco che cosa ha detto.

maria de filippi

Sabato 18 febbraio, dopo la pausa dovuta al Festival di Sanremo, è andata in onda su Canale 5 una nuova puntata di C’è posta per te. Per Maria De Filippi si è trattato di un ritorno in grande stile. La signora degli ascolti, ancora una volta, ha vinto la serata. Sono stati 5.319.000 i telespettatori di C’è posta per te, con uno share del 26,21%.

Il ritorno di C’è posta per te dopo la pausa per Sanremo

Il people show di Maria De Filippi ha saputo come sempre emozionare il pubblico. Tante le storie raccontate nell’ultima puntata di C’è posta per te. Di grande livello gli ospiti presenti: Stefano De Martino, Gerry Scotti ed Alessandra Amoroso. Ma l’attenzione del pubblico è subito ricaduta su un particolare aneddoto riguardante la gioventù di Maria De Filippi, raccontato dalla stessa conduttrice.

Ecco la confessione shock di Maria De Filippi

Le dichiarazioni shock di Maria arrivano durante la narrazione della terza storia. Sara non vuole perdonare il suo ex fidanzato Antonio. Il ragazzo, infatti, le avrebbe mentito a più riprese. A questo punto Maria sembra prendere le difese del ragazzo, dicendo che durante la gioventù può succedere di commettere errori. A questo punto Maria confessa di non aver pagato le multe prese col motorino per circa 12 anni. Il portiere del palazzo, d’accordo con lei, le inviava direttamente le notifiche, altrimenti indirizzate ai genitori. Ma con l’ufficiale giudiziario quasi alle porte, ha dovuto rubare l’argenteria in casa e rivenderla per poter saldare il conto.

 

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!