E’ tempo di torte salate, la Sfogliata di Pomodori!

Le torte salate sono sempre ottime, ma d’estate sono perfette! Ecco allora la ricetta della Sfogliata di pomodori, adatta ad ogni occasione, buona sia calda che fredda, bisogna solo mangiarla!

La Sfogliata di pomodori è una delle tantissime ricette di torte salate perfette per la stagione estiva; perfetta per i pranzi all’aperto, è una vera goduria per il palato sia se mangiata appena sfornata che se mangiata fredda, è facile e veloce da preparare, si cuoce in 30 minuti circa e si mangia in 1 secondo! Ha solo un grossissimo difetto… il suo consumo apporta 755 calorie a porzione! Però non si può assolutamente non mangiarla solo per questo motivo, sarebbe un vero peccato, basta che poi facciamo qualche passo in più a piedi e il giorno dopo ci teniamo leggeri e voilà stomaco, coscienza e bilancia saranno tutti soddisfatti; ma ora passiamo alle cose veramente importanti, ingredienti e ricetta!

INGREDIENTI Sfogliata di pomodori per 4 persone

2 rotoli di pasta sfoglia, 2 scamorze, 200 gr di stracchino, 200 gr di prosciutto cotto, 180 gr di pomodori secchi sott’olio, 3 pomodori freschi, 10 foglie di basilico, 1 uovo,  1 cucchiaio di latte, olio extra vergine di olive, semi di sesamo, sale.

PREPARAZIONE:

Per prima cosa prepariamo subito tutti gli ingredientilavare i pomodori freschi, tagliarli a fettine sottile e far scolare un pochino il loro liquido, poi metterli in un piatto e condirli con un filo di olio extra vergine di oliva, un pizzico di sale e il basilico lavato e spezzetato; tagliare le scamorze a fettine; far sgocciolare e tagliare a listarelle i pomodori secchi.

Prendere un rotolo di pasta sfoglia, metterlo in uno stampo foderato con della carta da forno e punzecchiarlo con una forchetta. Passiamo ora alla parte più bella della ricetta! Farciamo la Sfogliata di pomodori… prendere delle fettine di scamorza e ricoprire il fondo della sfoglia facendo attenzione a lasciare libero 2 cm circa di bordo; ora fare uno strato con le fettine di pomodori freschi, uno con i pomodori secchi, uno strato di stracchino, uno di prosciutto e un ultimo strato con le fettine di scamorza rimaste. Completiamo con il secondo rotolo di pasta sfoglia che lo useremo come coperchio per la sfogliata di pomodori. Pizzicate bene i bordi con le dita in moto tale che i due dischi di sfoglia siano bene sigillati e punzecchiate la superficie con una forchetta.

Sbattere l’uovo con un cucchiaio di latte e spennellare la sfoglia, spolverizzate poi con i semi di sesamo e mettere a cuocere in forno già caldo a 180 gradi per circa trenta minuti.

Consigli: Visto che la Sfogliata di pomodori è molto ricca, c’è il rischio che la base rimanga umida o che comunque se vi avanza per il giorno dopo risulti poi molle, ma esiste un trucco! Per la base usate due rotoli di pasta sfoglia, uno sull’altro, vedrete che sarà molto più buona e la base non vi verrà umida e molle. Provare per credere. Se vi piacciono i gusti più forti potete usare la scamorza affumicata e il prosciutto di Praga. Se procedete come da ricetta facendo i vari strati con gli ingredienti quando affetterete la torta sarà molto bella anche da vedere!

 

 

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!