Tetto agli stipendi RAI anche per gli artisti, grande fuga in arrivo?

Il Cda della tv pubblica ha deciso di applicare il limite di 240.000 € anche agli stipendi degli artisti. La decisione è stata presa anche in assenza di un esplicito parere del MEF sulla questione.

limite stipendi rai

Solo poche settimane fa vi avevamo resi edotti sui compensi applicati in Rai. Gli artisti più famosi e i giornalisti più in vista riuscivano a portarsi a casa compensi milionari. Aggirando di fatto quello che è il tetto massimo applicabile agli stipendi pubblici. Ora arriva la stretta del cda di Viale Mazzini, che ha deciso di applicare tale limite anche ai contratti di collaborazione artistica.

Limite ai compensi, il Cda RAI decide di applicare la L.198/2016

Appena dopo l’approvazione della legge n.198/2016 del 26 ottobre scorso, che introdusse il limite di 240.000 € agli stipendi pubblici, la RAI inviò una richiesta al Ministero delll’Economia e delle Finanze. ll cda di Viale Mazzini voleva rassicurazioni sulla applicabilità di tale limite anche ai compensi erogati in virtù di contratti di collaborazione artistica. Ad oggi il parere non è ancora arrivato. Per questo la Rai ha deciso, a partire da aprile di applicare il limite a tutti quegli artisti che superano i 240.000 €. Dando di fatto un ultimatum al Mef. I consiglieri di amministrazione hanno dato mandato al Direttore generale Antonio Campo Dall’Orto di procedere alla revisione die compensi. Si partirà, come detto, dal mese di aprile, se nel frattempo non arriveranno ulteriori chiarimenti dal MEF.

Tetto agli stipendi Rai, ci sarà la grande fuga degli artisti?

Il tema dei compensi riservati alle principali star della tv pubblica è particolarmente complesso e assai spinoso. E’ evidente che in tempo di vacche magre la Rai non può permettersi di continuare a strapagare i propri conduttori. Di fronte alle difficoltà economiche del paese risulterebbe molto difficile far digerire questi supercompensi alla gente comune. E’ anche vero che all’interno di un mercato in cui gli artisti si muovono facilmente, non è da escludersi una fuga dei migliori artisti Rai verso quei competitor disposti a pagare ben più di mamma Rai. Al momento uno dei nomi più papabili per un addio è quello di Carlo Conti. Non è un mistero che Mediaset corteggi da tempo il conduttore toscano. Tra gli altri, ad essere toccati dal provvedimento ci sono anche Antonella Clerici, Flavio Insinna, Massimo Giletti, Piero ed Alberto Angela, Fabio Fazio, Bruno Vespa e Lucia Annunziata.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!