C’è posta per te, Anna e Francesco commuovono, ma è polemica social!

La storia di Anna e Francesco ha fatto emozionare i milioni di telespettatori che hanno seguito la puntata di sabato 4 marzo. Ma in rete è polemica.

reina mertens c'è posta per te

La puntata di sabato 4 marzo di C’è posta per te, come di consueto, ci ha regalato storie veramente emozionanti. E gli ospiti di Maria De Filippi sono stati assolutamente di primo livello. Nel corso della puntata abbiano visto Ezio Greggio ed Enzo Iacchetti, ma anche i calciatori del Napoli Pepe Reina e Dries Mertens. Proprio i due giocatori della squadra partenopea sono stati protagonisti di una delle storie più commuoventi della puntata. Ma non sono mancate le polemiche.

Anna e Francesco, due figli e problemi economici

I due ragazzi sono genitori di due figli, e vivono solo con lo stipendio di 600 euro percepito dal giovane. Francesco si sente in colpa per questa situazione e teme di non riuscire a dare un futuro sereno ai propri figli. Unico sfogo in questa difficile situazione è rappresentato dall’amore per il Napoli. Anna decide dunque di fare una sorpresa al marito, chiamando i due campioni del Napoli nello studio di C’è posta per te. I calciatori regalano alcuni gadgets della squadra, oltre alle fedi che la coppia era stata costretta a vendere. Da parte di Dries Mertens è arrivato anche un aiuto economico. Particolarmente toccanti le parole del calciatore belga: “Io ho visto una cosa che mi ha toccato, voglio dirti che sono geloso di te. Nel nostro mondo abbiamo tutto e qualche volta dimentichiamo le cose importanti“.

Anna e Francesco, dopo la commozione il pubblico si divide

La storia della giovane coppia e le commuoventi parole dei due campioni del Napoli hanno fatto venire i lucciconi agli occhi a milioni di telespettatori, oltre che al pubblico in studio. Di fronte alle vicende di Anna e Francesco, però, il pubblico dei social si è diviso. In molti si sono chiesti se davanti ad una simile situazione economica fosse davvero il caso di mettere al mondo due figli. Altri commenti puntano il dito sulla necessità di evitare di mettere in piazza situazioni del genere. Altri commenti più duri hanno invece indugiato sui tatuaggi della ragazza. Probabilmente avrebbe dovuto evitare una spesa del tutto superflua in una simile situazione economica.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!