Gossip, Fabrizia De Andrè difende il padre Cristiano

Dopo le pesanti accuse di Francesca De André al celebre padre, ora parla la sorella Fabrizia De Andrè e smonta tutte le accuse lanciate a Domenica Live

La saga familiare che oppone Francesca De André a suo padre Cristiano, accusato a Domenica Live di aver picchiato in maniera brutale la figlia più piccola, Alice, l’estate scorsa in Sardegna si arricchisce di un nuovo capitolo perché adesso a difendere il noto cantante e figlio d’arte pensa la figlia più grande, Fabrizia, con un lungo post nel quale anticipa di voler raccontare tutta la verità su quanto successo quel giorno perché le dà fastidio ascoltare certe falsità.

Fabrizia De André conferma che quel giorno lei c’era e ha visto cosa è successo, contrariamente a Francesca che invece se l’è fatto raccontare. E con lei erano lì anche Ottavia, attuale compagna di suo padre, e la loro domestica. Alice è rientrata da una festa con amici e appena è entrata in casa ha cominciato ad insultare pesantemente il padre che preso dall’esasperazione le ha tirato una sola sberla. A quel punto la ragazza ha cominciato ad urlare come se la stessero picchiando anche se non era vero, ma molti hanno sentito le urla senza sapere cosa fosse successo. Alla fine il padre ha deciso di chiamare la guardia medica che ha dato un medicinale ad Alice per calmarla.

Quindi secondo lei non è successo nulla perché se ci fosse stato veramente un pericolo per la ragazza, lei si sarebbe messa in mezzo e invece si è trattato solo di uno schiaffo. E qui arriva l’affondo verso Francesca De Andrè: “Determinate falsità probabilmente vengono dette perché non si hanno altri argomenti di cui parlare. La discussione non é finita in tragedia. Inoltre, non c’è stata nessuna denuncia nei confronti di mio padre da parte di Alice, e ultimo il giorno dopo l’accaduto Alice, senza nessun graffio, era in spiaggia con gli amici”.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!