Emma Watson: hacker rubano alcune sue foto private, finite in rete

È un brutto momento per l'attrice Emma Watson: alcuni hacker hanno trafugato dei suoi scatti privati, rendendoli accessibili sul web.

emma watson

Di Emma Watson si parla davvero tantissimo, in questi giorni. La bellissima attrice, protagonista del film La Bella e la Bestia in uscita prossimamente, è finita ora al centro di una faccenda davvero molto triste. A quanto pare, degli hacker hanno rubato alcune sue foto private, che risalgono a circa un paio di anni fa. Nessuna immagine osé o di nudo, ma pur sempre scatti che l’attrice avrebbe voluto tenere per sé. Le foto la ritraggono durante alcuni cambi d’abito, mentre stava provando dei vestiti e dei costumi da bagno assieme ad una stylist.

Emma Watson sporge denuncia contro ignoti

Un portavoce della Watson ha dichiarato che l’attrice sporgerà denuncia, nella speranza di acciuffare coloro che hanno commesso questo ignobile furto e che hanno diffuso gli scatti privati sul web. Questo è solo l’ultimo di tanti altri reati simili, che hanno visto coinvolte moltissime personalità dello spettacolo. E che sia accaduto oggi ad Emma è davvero straordinario, visto quanto l’attrice tiene alla sua privacy. Recentemente ha infatti dichiarato di non permettere ai fan di scattarle delle foto, per evitare di finire sui social network.

 

Emma Watson e la foto osé che ha fatto scandalo

Eppure proprio lei, solo qualche settimana fa, aveva suscitato scalpore a causa di una foto su Vanity Fair America che la vedeva con il seno quasi interamente scoperto. Qualcuno ha messo in dubbio il suo femminismo, ma la Watson è subito intervenuta spendendo magnifiche parole nei confronti delle donne che sono libere di poter gestire come meglio credono il loro corpo.

 

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!