Al Bano ricoverato per un’ischemia, parla Loredana Lecciso

Al Bano ha avuto una leggera ischemia, ma le sue condizioni stanno migliorando notevolmente, lo rivela la sua compagna Loredana Lecciso.

al bano

Ancora momenti di paura, per Al Bano e per i suoi cari. Il cantante pugliese, domenica sera, si è sentito male mentre viaggiava in auto verso Cellino San Marco, di ritorno da un concerto nelle Marche. Immediatamente ricoverato al Policlinico di Bari, l’uomo è poi stato trasferito nella notte all’ospedale Vito Fazzi di Lecce, dove tuttora si trova. Le prime cure gli sono state prestate presso la Stroke Unit della clinica, ovvero il reparto specializzato nella cura degli ictus. Al Bano sembra aver avuto una leggera ischemia.

Le condizioni di salute di Al Bano migliorano

“Ha avuto un’ischemia e viene monitorato continuamente. Sta recuperando” – queste le prime parole di Loredana Lecciso, la compagna del cantante che ieri notte è corsa in ospedale al fianco di Al Bano. Le sue condizioni sono in costante miglioramento, stando al bollettino della Asl di Lecce. L’uomo è sempre stato vigile e cosciente, non ha subito alcun danneggiamento alle sue funzioni cognitive. Ora è stato spostato dall’unità di terapia intensiva presso una stanza di ordinaria degenza del reparto di Neurologia. Qui resterà sotto osservazione per altri 3 giorni. Questo è il tempo minimo necessario per verificare il decorso dell’ischemia.

Al Bano pronto a tornare sul palco, anche dopo due infarti e un’ischemia

In tutto questo, manca l’opinione del diretto interessato. Che, come al solito, non ha alcuna intenzione di darsi per vinto. L’artista infatti ha già dichiarato di voler riprendere quanto prima la sua attività canora. Insomma, tenerlo a riposo sarà davvero difficile, ma questa volta sarà necessario. Ricordiamo infatti che poco prima di Natale il cantante ha subito due infarti in rapida successione, ed è stato sottoposto a più di tre ore di intervento chirurgico.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!