Fedez, concerto a Roma: “Io so cos’è la miseria!” – Frecciatina a Marracash e Gué

Fedez e J-Ax approfittano della loro ultima data del tour per scagliarsi nuovamente contro Marracash e Gué Pequeno, grazie alla collaborazione di Claudio Colica.

fedez

Fedez ha imbastito uno spettacolino molto divertente nel suo ultimo concerto tenutosi a Roma lo scorso 18 marzo 2017. Prosegue infatti con grandissimo successo il tour per la promozione dell’album Comunisti col Rolex, in cui il rapper canta con J-Ax. E sul palco, i due artisti hanno deciso di dare una risposta molto sentita agli haters che continuano a parlar male di loro. In particolar modo, questa volta le accuse si scagliano contro Fedez, reo di aver preso parte ad una pubblicità di una celebre marca di cotolette panate.

Fedez risponde a Marracash “Tu hai fatto la pubblicità dei Pokemon!”

Nel bel mezzo del live sul palco del Palalottomatica della capitale, ha avuto inizio un piccolo siparietto. Prima di dare via al brano “Pieno di stron*i”, ha fatto il suo ingresso l’attore Claudio Colica, che vestendo i panni del tipico hater del web ha scagliato un sacco di accuse sui due rapper. “Siete due miracolati, due marchettari che hanno venduto il c*lo al sistema” – così ha esordito l’attore, proseguendo con un discorso ben preparato sulle “colpe” dei due artisti.

Ma Fedez ha la risposta altrettanto pronta: “Venduto al sistema? Sono figlio di una disoccupata e di un magazziniere che tuttora guadagna 1300€ al mese, quindi so che ca**o è la miseria, se mi pagano per fare qualcosa onestamente so qual è il valore dei soldi”. Di certo non si può ribattere ad un’affermazione del genere: fare una pubblicità per guadagnarsi lo stipendio non è certo un reato, e Fedez lo ha ammesso con tutta onestà. D’altronde, come possono Marracash e Gué Pequeno scagliarsi su di lui per questa cosa, quando sono stati proprio loro protagonisti di uno spot sui Pokemon?

Continua la polemica tra rapper

Non accenna dunque a placarsi la lite tra i rapper italiani, che questa volta dai social si sposta addirittura sul palco. A questo punto, visti i precedenti, non ci resta che attendere l’ennesima risposta da parte di Marra e Gué.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!