Home Gossip Anticipazioni tv: Gigi D’Alessio un clamoroso addio

Anticipazioni tv: Gigi D’Alessio un clamoroso addio

0
Anticipazioni tv: Gigi D’Alessio un clamoroso addio

Secondo ‘Dagospia’ a fine stagione Gigi D’Alessio non verrà confermato come conduttore di Made in Sud su Rai 2 dopo il flop delle prime puntate. E la tensione con Anna Tatangelo sale

Poteva essere un modo per proporsi in maniera diversa non soltanto al suo pubblico, ma l’esperienza di Gigi D’Alessio al fianco di Elisabetta Gregoraci e Fatima Trotta come co-conduttore di Made in Sud, lo show comico di Rai 2 si sta rivelando un mezzo disastro. A confermarlo sono anche gli ultimi dati d’ascolto perché dopo una partenza tiepida il programma non decolla e non raggiunge i brillanti risultati delle passate edizioni, arrivando a nemmeno 1,5 milioni di telespettatori. E così pare che le strade del cantante e del programma si divideranno

Secondo le ultime anticipazioni tv infatti Gigi D’Alessio arriverà in fondo a questo ciclo di Made in Sud, rispettando il contratto con la produzione dello show, ma nella prossima edizione del programma non ci sarà. Lo conferma anche il giornalista Alberto Dondolo su Dagospia: “Gira voce che Gigi D’Alessio – ha scritto – stia attraversando un periodo complicato. Il suo Made in Sud su Rai 2 non convince: il prossimo anno D’Alessio non verrà confermato alla conduzione. E le sue tensioni si starebbero riversando nel rapporto con la bella Anna Tatangelo”.

In effetti Lady Tata, dopo alcune polemiche legate al suo look nella prima puntata, sta convincendo molto al fianco di Carlo Conti nell’edizione 2017 de I Migliori Anni in prima serata su Rai 1 e il suo successo, accanto invece al flop dello storico compagno su Rai 2, starebbe creando alcune tensioni in famiglia, così come la possibilità concreta che Gigi presto finisca sotto processo per la presunta evasione fiscale della quale è accusato dal Tribunale di Roma. Ma forse ancora una volta si tratta di voci messe in giro da chi invidia la coppia e loro ne usciranno ancora più legati.