Come rimanere in forma con il metodo Pilates matwork

Non a caso l’allenamento preferito dalle star come Madonna o Sharon stone e’ il Pilates ; muscoli più tonici, fisico longilineo , pancia piatta, grazie anche ad un maggior controllo e ad una maggiore consapevolezza del vostro corpo e dei vostri muscoli.
Con il matwork Pilates infatti si impara a controllare i muscoli rinforzandoli e allungandoli, migliora la postura e la flessibilità . Il metodo consiste nell’eseguire esercizi a terra anche con l’utilizzo di attrezzi come bande elastiche e palle di spugna. Non sempre gli attrezzi vengono utilizzati come rinforzo ma spesso come aiuto nello svolgere l’esercizio.
Tutti gli esercizi devo essere eseguiti in modo fluido e unito in modo da creare una sorta di danza. Il corpo acquista forza e flessibilità : eliminiamo così mal di schiena,mal di piedi e male alla cervicale.

Lo svolgimento del metodo si deve rifare ai principi basilari del Pilates che sono sei:

la Respirazione :sempre ben controllata e guidata dall’aiuto dell’insegnante come nella pratica dello Yoga (nello specifico nel Pilates si inspira nel cominciare l’esercizio e nel momento dello sforzo maggiore si espira, a differenza dello Yoga, si inspira con il naso e si espira sia con il naso che con la bocca e per ogni esercizio vi è un preciso ritmo);
il Baricentro: definito Power House, visto come centro di forza e di controllo di tutto il corpo, la parte addominale da dove parte tutta la nostra energia;
la Precisione:ogni movimento deve avvicinarsi alla perfezione, un lavoro fatto senza precisione può provocare dolori e quindi un effetto contrario a quello voluto;
la Concentrazione:massima attenzione e concentrazione in ogni esercizio, la mente deve essere il supervisore per ogni singola parte del corpo;
il Controllo:controllo su ogni parte del corpo ;
la Fluidità: questo principio è la sintesi di tutti i concetti precedenti, movimenti morbidi e fluidi nello svolgimento degli esercizi.
Pilates e’ il metodo perfetto per avere un corpo perfetto ma anche per star bene con se stessi.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!