Gossip news: Nina Moric, attacco a Corona e Belen

Parlando della sua nuova carriera in politica, Nina Moric ammette di essere stata penalizzata come moglie di Fabrizio Corona e come al solito non considera l’ex rivale Belen Rodriguez

Nina Moric ha abituato i suoi fans a prendere sempre posizioni estreme e ancora una volta non si smentisce: presto entrerà in politica come candidato per le elezioni con il partito di destra Casa Pound, un ruolo che la allontanerà dal mondo della televisione. Ma come ha confessato al settimanale ‘Oggi’ ne sentiva anche il bisogno perché la tv non le dava più le soddisfazioni di un tempo ed è lei che ha scelto di cominciare una nuova carriera perché ritiene così di poter essere più utile.

Ma la bella Nina Moric ammette che negli ultimi anni si è sentita penalizzata perché quando era una semplice modella era anche lanciatissima nel mondo della moda ma anche in quello dello spettacolo. Poi è diventata la moglie di Fabrizio Corona ed è cambiato tutto: “Non aggiungo altro. È il padre di mio figlio, punto. Mi sono scocciata di parlare di lui”. Se parlare del suo ex marito le fa male, invece per Belen Rodriguez prova soltanto indifferenza: “Che motivo avrei per invidiarla? E di quale successo stiamo parlando? Francamente sono quattro o cinque anni che non vedo la tv”, ha detto dimostrando ancora una volta di non sopportare la sua vecchia rivale.

Ultimamente però la Moric è entrata anche nel mirino della critica per un commento che aveva fatto nel giorno della festa della mamma sui bambini adottati dalle coppie gay. Lei però non ci sta: Mi sono sempre battuta per i diritti degli omosessuali e sono felice che sia stata approvata la legge sulle unioni civili. Ma credo fermamente che il Paese non sia pronto ad accettare le adozioni gay o l’utero in affitto che ritengo, da donna, una forma di sfruttamento inaccettabile”.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!