Temptation Island 2017: Francesca e Ruben, quante polemiche

Dopo la seconda puntata del docu reality di Canale 5 il pubblico è tutto dalla parte di Ruben, ma lui non accetta di essere difeso sul web. Francesca invece sta zitta

La seconda puntata di Temptation Island 2017 ha confermato che la coppia più discussa è certamente quella formata da Francesca Baroni e Ruben Invernizzi. Nessuno sa ancora cosa sia realmente successo alla fine del docu reality di Canale 5 tra i due fidanzati bergamaschi anche se molti indizi portano a pensare ad una rottura. Ma il pubblico dopo il montaggio della puntata si è scagliato anche contro la produzione e la redazione.

L’accusa più forte di Francesca verso il fidanzato infatti è stata quella di essere un imbranato, un ragazzo con poco polso e che non le dà sicurezze. E nella seconda puntata di Temptation Island 2017 molte immagini su Ruben lo mostravano proprio in quei momenti, mentre rispetto agli altri fidanzati sembrava un po’ fuori luogo. Un montaggio ad arte, perché evidentemente Invernizzi avrà anche fatto altro, ma che hanno rafforzato le convinzioni di Francesca. Ecco perché ha detto di non voler fare la figura della polla che sta con un pollo e non vuole assolutamente accontentarsi di uno come lui.

Il pubblico però ha difeso il ragazzo che sta ripercorrendo le orme di Gianmarco Valenza due anni fa. Lui però non sembra molto d’accordo e nelle ultime ore su Instagram ha postato un messaggio chiaro: “Pregate per cose più serie… fate ridere. #prayforruben”. Invernizzi quindi non vuole essere difeso dal pubblico perché evidentemente ci può pensare da solo e forse certe cose che ha letto negli ultimi giorni non gli sono piaciute. Lei invece sta zitta, rispettando il contratto con la produzione di Temptation Island 2017, ma sulla rottura non sembrano esserci molti dubbi.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!