Gelato al cocomero e gelatina di mandarino

State cercando degli sfiziosi dessert al cucchiaio con cui coccolarvi in questi giorni d’estate? Ecco poi voi 2 deliziose idee, che potrete condividere con amici e familiari: il gelato al cocomero e la gelatina di mandarino. Pochi ingredienti e una preparazione semplice e veloce caratterizzano queste 2 ricette golose, che piaceranno di sicuro a grandi e piccini. Vediamo insieme passo passo come si realizzano.

 

Ingredienti per il gelato al cocomero (dosi per 4 persone):

500 gr di polpa di cocomero già pulita

300 gr di zucchero

100 gr di cioccolato fondente

100 gr di zucca candita

40 gr di pistacchi

1 pizzico di cannella

sale quanto basta

 

Tempo richiesto: circa 40 minuti

 

Preparazione:

In un tegame con acqua in ebollizione, far scottare per un attimo i pistacchi; scolarli, privarli della pelle e tritarli; tagliare a pezzetti il cioccolato e a dadini la zucca candita. Passare la polpa di cocomero al passaverdure e raccoglierla in un tegame, aggiungere lo zucchero, porre sul fuoco e far bollire per 7-8 minuti, mescolando con un cucchiaio di legno e facendo restringere un po’il composto. Toglierlo dal fuoco e lasciarlo raffreddare. Versare quindi il composto nella gelatiera e iniziare la lavorazione programmandola per il tempo indicato nelle istruzioni. Un attimo prima che il sorbetto sia pronto, aggiungere il cioccolato a pezzetti, i pistacchi tritati, la zucca candita a dadini, la cannella e completare la preparazione. Servire il gelato subito oppure metterlo in contenitori con chiusura ermetica fino al momento di servirlo.

 

Ingredienti per la gelatina di mandarino (dosi per 6-8 persone):

1 litro di succo di mandarino

200 gr di zucchero

100 gr di panna

30 gr di gelatino in fogli

1 bicchiere di rum

 

Tempo richiesto: 20 minuti (più il tempo di riposo in frigorifero)

 

Preparazione:

Fare ammollare la gelatina in fogli in una terrina con acqua fredda. In una casseruola versare 1/2 l di succo di mandarino con lo zucchero e farlo scaldare a fuoco dolce, mescolando di tanto in tanto con un cucchiaio di legno fino a quando lo zucchero sarà completamente sciolto; aggiungere la gelatina, scolata e strizzata, e mescolare facendola sciogliere. Togliere la casseruola dal fuoco, unire il succo di mandarino rimasto, il rum, mescolare e filtrare il composto. Versare il composto di mandarino in uno stampo per ciambelle spennellato di acqua e porlo in frigorifero per almeno 6 ore. Al momento di servire, immergere lo stampo per un attimo in acqua calda, capovolgere la gelatina di mandarino sul piatto da portata e decorare il centro con ciuffetti di panna montata a parte.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!