Esami di maturità, come superare lo stress con l’alimentazione

Stanno per arrivare gli esami di maturità, ogni anno gli studenti nel mese di giugno si trovano ad affrontare l’ansia del pre-esame, quel particolare momento in cui si metteranno veramente alla prova. Gli esami di maturità segnano un cambiamento importante nella vita dei ragazzi, che lasciano quella scolastica per inoltrarsi in quella universitaria; altri s’inseriranno direttamente nel mondo del lavoro, anche se oggi è molto difficile intraprendere nell’immediato questa strada, ma soprattutto, si entra nella fase in cui si diventa adulti.

 
Tutti questi pensieri si annidano nell’animo del giovane studente, che al contempo si sta preparando per affrontare i primi veri esami della vita; dovrà prepararsi con le materie scolastiche scelte per l’importante esame decisivo orale e poi, ci saranno le prove scritte, che provocano sempre una forte apprensione.

 
Tutte queste preoccupazioni sono fonte di stress per gli studenti che devono affrontare gli esami di maturità. Come affrontare questo momento particolare?

 
L’alimentazione può essere un valido aiuto e arrivare in soccorso dei tanti ragazzi che si stanno preparando per la maturità. Alcuni cibi sono fondamentali per ossigenare il fisico e rendere il soggetto maggiormente pronto per l’ardua impresa.

Gli alimenti antistress per gli esami di maturità

Una recente ricerca realizzata dalla Fondazione Mauceri, afferma che un sostegno valido arriva dallo zinco e dal ferro; questi due elementi assunti regolarmente sono straordinari per la preparazione agli esami di maturità: stimolano la memoria, la concentrazione ed anche il ragionamento e le attività cognitive; per cui si presume che assumerli ogni giorno, possa permettere allo studente di superare senza stress e con buoni risultati la prova del tema d’italiano e anche quella ostica della matematica.

Sono utili anche le vitamine e sali minerali, in particolar modo la vitamina  C, ricca di antiossidanti, aiuta l’organismo ad assimilare il ferro; come sempre si consiglia di consumare tanta frutta e verdura, con occhio attento verso la lattuga.

Seguono:

  • banane
  • pesche
  • yogurt
  • miele
  • pesce
  • pollo
  •  riso

Importante è anche bere molta acqua per non rischiare di lasciare l’organismo disidratato, anche in previsione delle alte temperature estive di fine giugno e del mese di luglio.

Lo stile di vita contro lo stress

Per combattere lo stress è importante seguire anche uno stile di vita sano: praticare attività fisica e dormire regolarmente durante le ore notturne, permette all’organismo di scaricare la tensione, di alzarsi riposati ed energici pronti ad affrontare le difficoltà quotidiane.

Praticare attività motoria aiuta a scaricare la tensione, eliminare le agitazioni e nervosismi inutili. Inoltre serve anche a far stancare il fisico e di conseguenza anche a riposare bene.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!