Maturità 2014 per Gianni Sperti, ritorna sui banchi di scolastici: “Poi m’iscrivo all’università…”

Gianni Sperti a scuola

Gianni Sperti si è presentato fra i banchi di scuola per svolgere anche lui gli esami di maturità.


Sono iniziati ieri gli esami di maturità più di cinquecentomila studenti dei licei italiani si sono presentati nelle aule, (fra i quali pure l’attrice Eleonora Cadeddu, ovvero, Annuccia di Un medico in famiglia) .
L’opinionista di Uomini e Donne Gianni Sperti (con l’inseparabile Tina Cipollari) ha preferito il tema di tipologia C ovvero di tipo storico sull’Europa nel 1914 e quella del 2014 e non ha potuto fare a meno di redigere su Instagram un suo commento: “Compito d’italiano fatto… #giannisperti”. Dopo poche ora però Gianni ha annullato il post: perché?

 

Sicuramente per tantissimi commenti taglienti che si sono accesi su Twitter? “Io sono sconvolto dalla notizia che Gianni Sperti sta affrontando gli esami di maturità solo quest’anno! Non solo brutto ma pure capra“, “Gianni Sperti testimonial ufficiale de Gli esami non finiscono mai“, “Voglio un rvm dei momenti salienti dell’esame di Gianni Sperti #esamidimaturita”, “Volevo rassicurare i maturandi. Anche Gianni Sperti si sta diplomando: è quindi molto difficile che facciate peggio di lui“, “No sta cosa di Gianni Sperti e la maturità rischia veramente di farmi partire un embolo“. Questi ne sono soltanto una parte degli infiniti messaggi che si possono leggere in Rete.

A quaranta anni non è facile rimettersi ancora in gioco fra i banchi di scuola, ma lui l’ha fatto. Gianni non ha nessun motivo per vergognarsi, anche perché ha mollato la scuola di ragioneria all’ultimo anno proprio per rincorrere i suoi sogni.

 

“Volevo dedicarmi a tempo pieno alla danza – ha affermato il passato ottobre il ballerino attraverso le pagine di Panorama – A quell’età è importante avere quattro soldi per uscire con gli amici ed io non ne avevo e ho deciso che preferivo guadagnare del denaro e avere la mia indipendenza piuttosto che continuare a studiare. Scelta giusta o sbagliata non saprei”.

Gianni Sperti.
Gianni Sperti.

Una volta terminati gli esami, poi Sperti s’iscriverà all’Università e esattamente alla Facoltà di Economia e Commercio: “Sì, perché troppo tardi ti rendi conto che quel famoso pezzo di carta non è solo un inutile pezzo di carta. E così, a 40 anni suonati, ho deciso che era ora di rimettermi in gioco. Sono uno con i piedi per terra e sento il bisogno di avere una via di fuga dal mondo dei lustrini“.
Complimenti Gianni hai coraggio da vendere, non dare retta ad tutti quei messaggi, tu vai avanti per la tua strda come hai sempre fatto. Complimenti.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!