Tale e Quale Show 2017, Marco Carta in trionfo

Il cantante sardo nella finale ha superato Annalisa Minetti e Filippo Bisciglia. E venerdì 17 arriva Maria De Filippi?

Non ha vinto nessuna puntata, ma alla fine il trionfatore di Tale e Quale Show 2017 è Marco Carta. Un risultato finale non proprio a sorpresa visto che comunque il cantante sardo è sempre stato tra i più apprezzati dalla giuria, anche se i favoriti per la vittoria finale erano Annalisa Minetti e Filippo Bisciglia, loro sì premiati con alcune vittorie parziali, ma gli sono arrivati alle spalle.

L’ex vincitore di Amici e del Festival di Sanremo, che nell’ultima puntata di Tale e Quale Show 7 ha imitato il leader dei Negramaro, Giuliano Sangiorgi. Non sembrava la carta vincente, ma con i punti bonus finali attribuiti da Loretta Goggi ha superato Minetti e Bisciglia, anche se l’inviato di Temptation Island è stato la grande sorpresa del talent. Appena fuori dal podio Federico Angelucci, che nell’ultima puntata ha imitato proprio la Goggi ed è stato apprezzatissimo da tutti (compreso Max Tortora arrivato a fare il quarto giudice) e a seguire anche Dario Bandiera, Piero Mazzocchetti, Alessia Macari, Valeria Altobelli e Platinette (ex aequo), Edy Angelillo, Benedetta Mazza e Claudio Lippi.

Non è comunque il capitolo finale perché dalle prossima settimana partiranno come nelle passate edizioni tre puntate speciali con le sfide tra i campioni. Per l’edizione attuale parteciperanno Marco, Annalisa Minetti, Filippo Bisciglia, Federico Angelucci, Alessia Macari e Valeria Altobelli mentre per quelle del passato arriveranno Bianca Atzei, Silvia Mezzanotte, Manlio Dovì, Tullio Solenghi, Lorenza Mario e Davide Merlini. Venerdì 17 novembre però per la prima puntata dello speciale di Tale e Quale Show 2017 ci sarà una grossa sorpresa, annunciata da Carlo Conti. “Arriva un altro giudice che riguarda il mio ultimo Festival di Sanremo, non posso dire altro”. Sul web l’ipotesi più accreditata è quella di un clamoroso ritorno in Rai di Maria De Filippi, almeno per una sera, anche se non ci sono per ora conferme.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!