Nomi assurdi: ecco quelli dei figli VIP

nomi assurdi, madonna, vip, musica, star

Essere figli di celebrità avrà anche i suoi vantaggi ma molti meno se i tuoi genitori decidono di chiamati Fuchsia o “copertina di lana”. Vediamo i nomi assurdi dati dai VIP ai propri figli.

Il nome più noto al grande pubblico è quello che la cantante Madonna ha dato alla figlia, ovvero Maria Louders: di sicuro la star voleva rimanere in tema con il proprio nome d”arte…altro figlio dal nome bizzarro è la famosa Apple, figlia di Gwyneth Paltrow che pare l’abbia battezzata così ispirandosi al frutto e non al noto marchio Machintosh. Ormai noto è anche l’ultimogenito di Micheal Jackson che porta il nome di Prince Micheal “blanket” Jackson. C’è anche da aggiungere che Blanket significa “copertina di lana”, riferendosi a quelle per la prima infanzia. Che cosa volesse trasmetterli con questo nome resta un arcano mistero.

Quella dei nomi assurdi è una moda non solo di origini angolsassoni: VIP da tutto il mondo sembrano essersi impegnati alla ricerca, e talvolta creazione, dei nomi più strani. Il registra francese Luc Besson ha chiamato il figlio Mao, in onore del leader cinese…e mentre iniziamo a chiederci il perchè, ecco che appaiono altri stranissimi nomi come Leone, Oceano ed ancora Pilot Inspektor, figlio del noto attore Jason Lee fino ad arrivare ai figli delle ex Spice: Seven Harper per la signora Beckman e Bluebell Madonna ( Calendula ) per la figlia della Halliwell. Non ci dimentichiamo poi il cantante Sting, recentemente in prima pagina per le dichiarazioni proprio sui figli e sull’eredità, che ha chiamato la figlia Fuchsia: non come il colore, pare, ma come il fiore. Se non le lascerà dei soldi, almeno le avrà lasciato un nome alquanto…strano.

Anche i VIP nostrani ci hanno messo del loro, in fatto di nomi assurdi, per non essere da meno. Basti pensare al figlio di Flavio Briatore ed Elisabetta Gregoraci: Nathan Falco. Pare con il nome del ricchissimo pargolo sia dovuto ad una convergenza di opnioni. Pare infatti che Briatore avesse voluto chiamarlo Falco e lei si sarebbe opposta trovando il nome piuttosto assurdo ( in effetti ) ed abbia aggiunto Nathan, che significa creatura di Dio. Sempre meglio che chiamarsi con il nome di un rapace. Anche dal mondo della musica arrivano stranezze, Zucchero ( Sugar ) ha chiamato il suo terzogenito Adelmo Blue che, per questioni pratiche, tutti chiamano Blue. Che dire? In confronto il nome Chanel, figlia di Francesco Totti ed Hilary Blasi, sembra banale…

 

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!