Temptation Island 2017, Selvaggia Roma è di nuovo single

Il nuovo fidanzato Luca, suo vecchio ex, ha scaricato Selvaggia perché era sparita, ma lei si giustifica

Nuovo capitolo della controversa storia d’amore tra Selvaggia Roma e Francesco Chiofalo, la coppia di Temptation Island 2017 che si è fatta conoscere moltissimo la scorsa estate e da poco è scoppiata. La ragazza romana infatti era tornata con il suo ex, Luca Mucciachini, ma il loro idillio è durato pochissimo: nelle ultime ore infatti lui via social ha comunicato di averla scaricata di nuovo e non ha nessuna intenzione di tornare sulla sua decisione.

Vedere Selvaggia accanto al suo ex, solo qualche giorno fa, aveva scatenato la furia di Francesco anche se lei aveva spiegato pubblicamente di averglielo già comunicato un mese fa. Adesso però la storia assume i contorni del giallo, o dell’assurdo. La Roma, come molti suoi fans, è rimasta allibita apprendendo dalle parole di Luca che era già tutto finito di nuovo. E intervistata dal blog Isa&Chia ha voluto rettificare alcune frasi del suo attuale compagno: lei non ha affatto rifiutato la convivenza, ma semplicemente ne stavano parlando e non voleva affrettare i tempi. “Nelle scorse ore mi ero limitata a comunicargli che avevo intenzione di trascorrere un’altra notte fuori perché avevo diversi pensieri per la testa e mi sarei dovuta svegliare presto stamattina per lavorare”. Nessuna decisione improvvisa, quindi, e nemmeno la voglia di allontanarsi ma forse lui ha capito diversamente e ha voluto forzare la mano.

Difficile capire quale sia la verità, perché Luca nel suo post ha spiegato che l’ex fidanzata di Francesco Chiofalo mancava da diversi giorni dalla loro casa, non diceva dove sarebbe andata e lui era stato chiaro su questo: se fosse andata via di casa avrebbe chiuso per sempre. Quindi i due ragazzi raccontano storie diverse ed è quasi impossibile stabilire chi abbia ragione. Di tutto questo approfitterà il suo ex per tornare un’altra volta alla carica come ha fatto capire nei giorni scorsi?

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!