Uomini e Donne news: Mariano sul trono divide il pubblico

Parole di fuoco per l’ex fidanzata del nuovo tronista di UeD ma anche il web vorrebbe vedere facce nuove

Il 2018 comincerà con le nuove registrazioni di Uomini e Donne e con le prime esterne di Mariano Catanzaro, nuovo tronista del dating show di Maria De Filippi a furor di popolo anche se la scelta della redazione non ha convinto tutti. Il ragazzo napoletano infatti è stato molto amato dal pubblico come corteggiatore di Valentina Dallari, ma già quando è tornato nello stesso ruolo per Desirée Popper c’è chi l’ha contestato perché non era una faccia nuova e adesso le critiche sul web si stanno moltiplicando.

Tra quelli che hanno attaccato la scelta c’è Cristina Roncalli, ex fidanzata di Mariano. Intervistata da StarPeopleNews.it, la ragazza ha confermato che la loro storia è finita un anno fa perché lei era stanca delle continue bugie e se potesse non rifarebbe nulla di quello che ha combinato con lui. Il nuovo tronista di UeD secondo lei è solo un opportunista egocentrico e non si aspettava che la redazione di Uomini e Donne potesse ancora concedere spazio ad una figura ormai conosciuta e consumata senza dare invece spazio a ragazzi nuovi, perché lui sarà lì soltanto per farsi notare. E quando le è stato chiesto se si presenterebbe come corteggiatrice per il suo ex fidanzato, Cristina è stata chiara: “Sai perché non andrei? Perché lui sarà talmente pieno di sé per essere riuscito nel suo intento, che mi manderebbe a casa solo per farmela pagare”.

Parole pesanti, quelle della ragazza che ha confessato di essere stata malissimo quando si sono lasciati anche perché molte fans di Mariano via social si sono accanite contro di lei senza che il ragazzo facesse nulla per difenderla. Il tronista però in questi tre anni è decisamente cambiato. La prima volta era apparso molto spontaneo, ironico e divertente, diventando un idolo per il pubblico, ma già con Desirée molti avevano notato un linguaggio più attento e pose più impostate. Adesso che è sul trono tornerà il vero Catanzaro?

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!