Isola dei Famosi 2018, nel cast anche un ex corteggiatore figlio d’arte

Marco Ferri, modello e influencer, è figlio di Riccardo che ha giocato nell’Inter. Sarà il nuovo Ignazio Moser?

L’esperimento di Canale 5 per il cast del Grande Fratello Vip 2017 ha funzionato benissimo e così anche tra i concorrenti in gara all’Isola dei Famosi 2018 ci sarà un ex atleta figlio di uno sportivo famoso. Al GF era stato Ignazio Moser, capace di far saltare una storia lunga e importante come quella tra Cecilia Rodriguez e Francesco Monte. In Honduras invece toccherà a Marco Ferri, ex calciatore fino alla serie C ma soprattutto erede di Riccardo Ferri che è stato difensore dell’Inter e della nazionale azzurra anche ai Mondiali di Italia ’90.

Il nome magari non dice molto, ma contrariamente a quello che è stato per Ignazio Moser, Marco qualche esperienza televisiva l’ha già fatta. Quando aveva vent’anni, nel 2008, infatti si era presentato come corteggiatore di Uomini e Donne per Natalia Angelini. La tronista in un primo momento l’aveva tenuto, ma quando ha scoperto che il ragazzo ha avuto una storia con Victoria Petroff (l’anno prima concorrente all’Isola dei Famosi e poi corteggiatrice pure lei) ha deciso di eliminarlo. Non è l’unica compagna in minimo conosciuta che Ferri ha avuto, perché nella sua vita sentimentale spicca pure Lisandra Silva, modella cubana che nel 2010 è stata anche Madre Natura in quell’edizione di Ciao Darwin con Paolo Bonolis. Con lei c’erano progetti importanti, si era parlato anche di matrimonio in vista, ma è tramontato tutto.

Oggi Marco Ferri fa il modello ma da qualche tempo è diventato anche un influencer piuttosto seguito (su Instagram ha770 mila followers). Sempre elegantissimo, fisico palestrato e abbronzatura in bella mostra, il figlio d’arte sembra perfetto per il cast dell’Isola dei Famosi 2018 ma non dobbiamo pensare che sia solo muscoli e niente cervello. Qualche anno fa si è laureato in Marketing internazionale, anche se in realtà poi ha preferito rimanere nel mondo della moda.

Facebook Comments