X factor 2014: 20 tappe on the road e nuova giuria

E’ ufficiale il via all’edizione di X factor 2014, quest’anno ricco di novità: sia in fase di casting sia per il format stesso.

X factor: fortunato format ideato al produttore musicale e giudice Simon Cowell dal suo esordio nel 2004 ha riscosso un successo strepitoso in tutto il mondo. In Italia X Factor è passato dalla rai ad essere un possedimento della rete privata Sky. Quest’anno però non mancheranno le notivà: la ricerca dei nuovi talenti italiani sarà ancora più accanita. Le selezioni on the road sono state estese ad un tour che conta ben 20 tappe per poi ridursi ad una seconda fase di scrematura nelle principali città d’Italia. fra cui la stessa capitale.

I casting sono ormai chiusi ma i partecipanti sono stati, forse proprio a causa del maggior numero di tappe, numerosi: più di 11 000 dai 16 anni in su ( per l’edizione italiana, mentre quella USA ammette partecipanti a partire dai 13 anni! ). Un vero e proprio successo prima ancora di cominciare la stagione in diretta su Sky Uno. Le selezioni, sono infatti partite pochi mesi dopo l’annunciazione del vincitore dell’edizione 2013 Michele Bravi. Il bando ( purtroppo ormai scaduto ) è sul link che segue: http://xfactor.sky.it/2014/03/10/aperti-i-casting-di-x-factor-2014/

Proprio nella fase di X Factor on the road hanno fatto la loro comparsa i nuovi giudici di questa edizione. A prendere il posto della show girl Simona Ventura è stata la simpatica Victoria Cabello, in sostituzione di Elio invece è stato chiamato in causa il giovane cantante Fedez, noto nome della scena rap italiana. Riconfermati invece i due stravaganti artisti Mika e Morgan. Che dire? Pare proprio che i produttore di X Factor Italia volessero dare al programma un taglio più giovane e brioso, tagliando una volta per tutte le liti furibonde fra giudici che per anni hanno fatto l’audience e ( forse ) anche la fortuna di questo programma. Fatto sta che, in una giungla di talent show, X Factor ha finora conseguito un gran numero di ascoltatori ma soprattutto ha messo in luce artisti oggi affermati come Noemi, Marco Mengoni e la giovanissima Francesca Michielin ( cantautrice della colonna sonora di Amazing Spiderman ).

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!