Niente eredità per i figli del cantante Sting

Volete soldi? Allora andate a lavorare! Questo sembrerebbe aver detto il cantante Sting ai suoi figli!

Il cantante Sting afferma in un’intervista: “Dovranno contare sui loro meriti, non sui miei soldi”.

Da un sondaggio fatto tra famiglie ricche è risultata che la loro paura più grande sia quella che i propri figli possano crescere senza ambizioni e i giusti valori per raggiungere degli obiettivi sani nella propria vita, a causa della ricchezza della loro famiglia di origine e pare che anche Sting la pensi in questo modo… pensate che il suo patrimonio ammonta finora a 220 milioni di euro grazie ai dischi venduti e ai concerti fatti! Così ha fatto capire in maniera inequivocabile ai suoi figli che se anche loro vogliono raggiungere l’agiatezza devono rimboccarsi le maniche e andare a lavora, la sua eredità se la possono scordare! A quanto pare arrivano tempi duri anche per i figli delle famiglie ricche… Ma andiamo con più calma e da una recente intervista del cantante rilasciata ad un giornalista del Mail on Sunday dice che anche se quello che ha guadagnato finora è tantissimo, quello che effettivamente gli rimane non è poi così molto, sotto di lui ha ben 100 dipendenti da retribuire!

Direttamente dall’intervista rilasciata al giornale inglese estrapoliamo una frase di Sting: «Quello che guadagno, spendo. Abbiamo un sacco di costi fissi e i soldi se ne vanno. Non penso mai di mettere da parte qualcosa, tipo un trust per i miei figli. Loro sanno che dovranno lavorare per vivere, non mi chiedono mai nulla e non si aspettano nulla, cosa che apprezzo molto».

Certamente il cantante aggiunge che è e sarà sempre pronto ad aiutare i suoi figli in caso di reale necessità, ma loro sanno che se vogliono avere successo nella vita dovranno contare solo sulle loro forze, senza pensare di chiedere l’aiutino al papà famoso!

Il sondaggio di cui parlavamo prima è stato condotto da Withersworldwide che ha sottoposto 1.400 milionari e 16 delle più importanti famiglie europee, asiatiche e nord-americane una domanda, qual’è la cosa che temono di più nella loro vita? La paura in assoluto che accomuna tutti è quella di ammalarsi, l’unica cosa che se hai i soldi o non li hai poco importa… al secondo posto troviamo la paura che i loro figli crescano senza stimoli e obiettivi, pensando che per loro tutto è facile e senza alcuna voglia e capacità di gestire le aziende di famiglia; pensate che questa paura è più forte sia del divorzio, che certamente per le famiglie ricche non è sicuramente una passeggiata e fa perfino più paura di un investimento sbagliato!

In America le famiglie ricche proprio per cercare di ovviare al problema ed educare i figli alla cultura del lavoro, li coinvolgono sempre più spesso in attività di beneficenza!

Così anche il cantante Sting rientra nella categoria dei genitori ricchi e preoccupati, ma per ora sembrerebbe che i suoi figli non diano nessun motivo di delusione; ma visto che nella vita non bisogna mai dire mai… ha fatto suo il motto “prevenire è meglio che curare” e così niente eredità per i filgi di Sting!

Tra l’altro per chi non lo sapesse Sting ha sei figli, tre maschi e tre femmine, due figli, il primo è Joseph meglio conosciuto come Joe Summer che ha seguito le orme del padre, infatti è cantante e bassista nella rock band Fiction Plane e la seconda Fuchsia Catherine detta Kate, avuti dal primo matrimonio con l’attrice Frances Tomelty e gli altri quattro, Bridget Michael chiamato Mickey, Jake che fa il modello, Eliot Pauline detta Coco e fa la frontwoman del gruppo musicale I Blame CocoGiacomo Luke, avuti con la sua attuale moglie, la produttrice ed attrice Trudie Styler con la quale sta insieme da ben trent’anni e festeggia 18 anni di matrimonio!

 

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!