Amici, Virginia Raggi e la nuova sfida per gli allievi della scuola: “Dopo aver fatto gli spazzini, siete pronti anche a questo?”

Virginia Raggi non è rimasta indifferente alla punizione inflitta ai ragazzi di Amici. Il sindaco di Roma li provoca suggerendo un’altra sfida

Amici è un programma seguitissimo per questo Virginia Raggi non ha potuto fare a meno di dire la sua sulla questione della punizione affrontata negli ultimi giorni ai ragazzi che avevano trasgredito il regolamento facendo baldoria in albergo in orari poco opportuni. Per punizione, tutti i ragazzi, sono stati costretti ad affiancare i netturbini di Roma e dare loro una mano per ripulire la città. Hanno spazzato, raccolto rifiuti e ripulito i marciapiedi di tutta la città di notte.

Il sindaco di Roma è rimasta notevolmente colpita dall’iniziativa del programma che ha un forte impatto tra i giovani. La punizione, secondo la Raggi è stata davvero esemplare.
Proprio ieri, durante la diretta del sabato, Maria De Filippi ha ricordato quanto fosse stato colpito il sindaco penta stellato dal lavoro svolto dai ragazzi che ha anche prontamente ringraziati. Esattamente queste le parole che la conduttrice ha detto in diretta:

“Il sindaco di Roma vi ha inviato un messaggio, ma per la legge sulla par condicio non possiamo mandarlo in onda. Lo troverete su Witty”.

Nel filmato, infatti, il sindaco si complimenta per il lavoro svolto affiancando i netturbini di una delle città più invase dai rifiuti del nostro paese. Ma la Raggi non si limita ai complimenti e lancia una nuova sfida ai ragazzi di Amici:

“Volete continuare ad aiutare la vostra città? Aiutateci a insegnare alle persone a fare la raccolta differenziata e a tenere pulita la città”.

Un’iniziativa che Maria De Filippi potrebbe accogliere di buon grado nella sua trasmissione che da tempo combatte in prima linea l’inciviltà, promuovendo campagne green e solidali.
Non ci resta che attendere la risposta dei ragazzi a quest’ultimo appello.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!