Alfonso Signorini contro Francesco Monte: “La legalizzazione della marijuana in prima serata…”

Il giornalista Alfonso Signorini non tollera l’atteggiamento indulgente di Mediaset nei confronti del naufrago Francesco Monte e parla di “legalizzazione della marijuana televisiva”

Alfonso Signorini non tiene mai per sé le sue opinioni e questa volta si è scagliato contro Francesco Monte e il suo probabile consumo di droghe nel programma. La seconda puntata dell’Isola dei Famosi ha fatto il boom di ascolti grazie ad un argomento che ha fatto sicuramente sbarrare gli occhi a tutti gli italiani: sull’isola qualcuno ha fatto uso di droghe e questo qualcuno sembra proprio essere Francesco Monte, l’ex tronista di Uomini e Donne. Il direttore di Chi, che ha voluto dire la sua su “l’affaire marijuana”.

Come tutti ricorderanno, nel corso della puntata, Eva Henger ha accusato Francesco Monte di aver fumato spinelli nella casetta dove alloggiavano prima di approdare sull’isola, nei giorni precedenti al reality. Sui social è scoppiato il caos. Tantissimi i commenti sulla questione è c’è una grande divisione tra gli utenti: qualcuno prova a difendere Monte, altri lo condannano senza se e senza ma.

Signorini, ex opinionista del Grande Fratello Vip e dell’Isola, si è schierato con chi non tollera l’atteggiamento di Monte. Su Twitter, Signorini ha scritto, infatti, un post al vetriolo: “La legalizzazione della canna in prima serata ancora mi mancava”.
Una critica a Francesco Monte, ma soprattutto alla produzione del programma che quest’anno l’ha estromesso dal programma.

Ancora non è chiaro cosa abbia intenzione di fare la produzione contro Francesco. Ci sarà per lui un provvedimento? Solo poche ore fa in diretta, Barbara D’Urso ha letto un comunicato ufficiale, in diretta, nella quale la produzione sostiene di dover indagare sulla vicenda prima di prendere alcun tipo di provvedimento. Staremo a vedere!

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!