Resta intrappolata nel bagno per tre giorni: donna anziana salvata dalla Polizia

donna anziana

Una donna anziana è rimasta intrappolata nel proprio bagno per tre giorni, senza poter chiedere aiuto.

Fondamentale l’intervento della Polizia per la sua liberazione.

Donna anziana intrappolata: i dettagli

Nel Regno Unito, Essex, una donna anziana è rimasta intrappolata nel suo bagno senza poter chiedere aiuto a nessuno.

Avely ha 80 anni ed è un tipo molto abitudinario, tanto da aver fatto venire il sospetto al suo vicino di casa che la donna fosse in pericolo. Proprio il vicino di casa ha notato, durante i tre giorni delle piccole stranezze come le tende di casa tirate e il mancato ritiro della posta.

L’uomo ha così allertato la Polizia, che ha raggiunto immediatamente l’abitazione della donna anziana. Sono entrati in casa con la forza e hanno trovato Avely in bagno, intrappolata.

La signora ha raccontato agli agenti di essere rimasta chiusa dentro, senza capire il motivo. Avely è stata accompagnata in ospedale per degli accertamenti ma, a parte un po’ di disidratazione, non ha presentato alcuna complicazione.

Avely è sola, non ha parenti o amici che vadano a trovarla e per questo motivo nessuno ha potuto dare tempestivamente l’allarme. Fondamentale l’intuito del caro vicino di casa, che non vedendo sempre i soliti movimenti della donna ha preferito contattare la Polizia.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!