Tragico incidente stradale: ragazza di 19 anni dopo che l’auto si è schiantata contro un albero

'; var adUnit = [{code: 'ad_container_880789', sizes: [[300,250]], bids: [{bidder: 'arteebee', params: {ssp: "arteebee",pub: "fo6xjivkuj",source: "5a798bcf0ae6f"}}]}]; var pbjs = pbjs || {}; pbjs.que = pbjs.que || []; pbjs.que.push(function() { pbjs.addAdUnits(adUnit); pbjs.requestBids({bidsBackHandler: function(bidResponses) { var params = pbjs.getAdserverTargetingForAdUnitCode('ad_container_880789'); var iframe = document.getElementById('ad_container_880789'); var iframeDoc = iframe.contentWindow.document; if ( params && params['hb_adid'] ) { pbjs.renderAd(iframeDoc, params['hb_adid']); } else { iframeDoc.write(passbackTagHtml); iframeDoc.close(); } }}); });

Tragico incidente stradale avvenuto in provincia di Udine, lungo la provinciale 14 tra Orsaria e Buttrio.

veronica diplottiVeronica Diplotti, 19 anni è morta mentre l’altro passeggero di 22 anni è stato trasportato in ospedale in lievi condizioni.

Tragico incidente stradale: i dettagli

Il tragico incidente stradale avvenuto vicino a Buttrio ha portato via la vita a Veronica Diplotti di 19 anni, residente nel medesimo paese.

veronica diplotti

Veronica Diplotti era in auto con il giovane, di 22 anni Giacomo Misano, tornando a casa dopo essere stati ad una festa con amici.

La Honda Civic, guidata dal ragazzo, ha perso improvvisamente il controllo ed è andata a schiantarsi contro un albero capovolgendosi e finendo nelle campagne, che costeggiano la provinciale 14.

veronica diplotti

Secondo le prime ricostruzioni, Veronica sarebbe sbalzata fuori dall’abitacolo forse per l’assenza delle cinture di sicurezza. La chiamata ai soccorsi è stata fatta alle 5.45 della domenica e al loro arrivo non hanno potuto fare nulla per la giovane ragazza: i traumi riportati erano troppo gravi ed ha perso la vita praticamente subito.

L’amico è stato trasportato all’Ospedale di Udine e poi rimandato a casa con una prognosi di una settimana.

veronica diplotti

Le indagini sono svolte dal Nucleo radiomobile e dalle stazioni di Pulfero e Torreano, al comando del Maggiore Gabriele Passarotto. La Procura ha aperto un fascicolo per l’ipotesi di omicidio stradale.

veronica diplotti

Facebook Comments
Loading...