Marco Baldini e la confessione inaspettata: “Fiorello? Ho detto che era un figlio di putt… perché avrei potuto dire di tutto”

È davvero duro Marco Baldini nei confronti dell’ex socio Fiorello. Baldini lo ha definito addirittura un figlio di pu**ana durante un’intervista al programma su La Nove di Peter Gomez

Non ha usato mezzi termini Marco Baldini per descrivere Fiorello, la sua vecchia spalla. Dopo un lungo silenzio, Marco è tornato a far sentire la sua voce. Questa volta lo fa rilasciando un’intervista al programma di Peter Gomez su La Nove. Nell’intervista, andata in onda poche ore fa, Baldini parla di nuovo del suo demone più grande, il gioco d’azzardo, e rivela anche un dettaglio che ancora fino ad oggi non aveva mai rivelato prima.

Baldini racconta:

“Linus mi prestò 100 milioni di lire e non li ho mai restituiti”.

Baldini confessa di aver guadagnato, nell’arco della sua carriera, grosse cifre di denaro, con parecchi zeri ma pare non essere stato in grado di gestirle.
Baldini rivela:

“ho guadagnato più di 10 milioni di euro. Ma a causa del vizio per il gioco, i soldi li ho sempre visti passare”. Baldini è stato, in passato, molto duro nei confronti dell’ex socio Fiorello dicendo parole, nei confronti dell’ex socio, destinate sicuramente ad aprire un calderone di polemiche. Baldini, senza troppi peli sulla lingua, in un’intercettazione telefonica, disse sull’amico di un tempo e compagno radiofonico di sempre: “È un figlio di puttana, lui fa i soldi mentre quelli intorno a lui fanno le briciole”.

Baldini, su quest’affermazione, fa una specie di retromarcia. Sostenendo che avrebbe potuto dire di tutto sull’amico, perché a quei tempi non era molto lucido. Infatti, rispondere a Peter Gomez:

“Sì, ma in quel periodo avrei potuto dire anche che il Papa si veste di verde”.

Insomma, Baldini non pensava quelle cose di Fiorello, magari chissà un giorno i fan potranno rivederli insieme.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!