Il Generale Pappalardo è tornato: stavolta ha “in manette” il ministro Lorenzin

Antonio Pappalardo, il generale dei Carabiniere in pensione, nonché ex parlamentare, si è alzato in piedi durante la presentazione del libro del Ministro Lorenzin e ha detto: “Lorezin dovrebbe essere arrestata”

Antonio Pappalardo, il generale dei Carabinieri in pensione che attualmente ricopre la carica di ex parlamentare, durante la presentazione del libro del Ministro Lorezin sventolando un foglio e gridando parole dure contro il ministro. Agitando un figlio ha gridato:

“Per Salute e per Giustizia”.

Il foglio rappresenterebbe il “verbale d’arresto” nei confronti del ministro. Un verbale d’arresto che farebbe riferimento al fatto che si tratta di un ministro facente parte di un Parlamento “incostituzionale” in quanto non voluto e non eletto dal popolo. Non è la prima volta che il Generale Pappalardo se ne esce così.


Ieri si è trovato praticamente davanti ad una platea non molto contenta del suo improvviso intervento. Il ministro ha chiesto a urlando l’arresto immediato della Lorenzin proprio alla presentazione del suo libro. Chiaramente, in pochi secondi è stato accerchiato dagli uomini della scorta e da altre persone presenti all’evento dalla parte della ministra. Il Generale ad un certo punto ha esordito:

“Quanto vi danno per ammazzare i bambini!”

È stata solo una delle frasi del Ministro. L’uomo ha dichiarato infine: “La scienza nel nostro Paese è diventata provocatoria e non è più una cosa normale”.
Il Ministro ha anche detto che ha intenzione di querelare gli intrusi per diffamazione.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!