Dramma ad Avellino: un rottweiler azzanna donna di 70 anni. Viva per miracolo e con 120 punti di sutura

Una donna anziana ad Avellino è stata azzannata da un rottweiler mentre stava passeggiando con una sua amica. Gravi le ferite riportate dalla donna, prontamente trasportata all’Ospedale più vicino.

Rottweiler azzanna donna: i dettagli

La donna stava passeggiando con un’amica in una zona di campagna a Grottaminarda, in provincia di Avellino: quando passa vicino ad una villetta, il cancello della stessa si è aperto e il rottweiler – che era nel cortile di casa sua – si è scagliato contro la donna, azzannandola.

La donna ha riportato gravi lesioni alla testa e alle gambe ed è stata prontamente portata all’Ospedale di Ariano Arpino. Attualmente ricoverata, i medici le hanno suturato le ferite con ben 120 punti con un intervento della durata di quattro ore e mezzo.

Il rottweiler è stato preso in consegna dal servizio veterinario locale ed è sotto osservazione: è microchippato, iscritto all’anagrafe canina ed il suo proprietario è un vicino di casa della donna.

L’anziana è scampata alla morte grazie alla prontezza di riflessi nel coprirsi la gola ed il volto con le mani, al fine che il cane non potesse raggiungere le parti vitali. Ha riportato un trauma cranico e ferite lacerocontuse.

Impossibile capire cosa sia accaduto nell’istante precedente all’aggressione e di cosa abbia fatto inquietare il cane.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!