Eva Henger contro Barbara D’Urso: “Ecco perché non mi invitano più in trasmissione”

Da un po’ di tempo a questa parte, Barbara D’Urso non invita più Eva Henger in trasmissione. L’ex pornodiva racconta finalmente il motivo

Ormai la storia del canna-gate è diventata una sorta di giallo. C’è Eva Henger dà un lato che racconta la sua verità e tutti gli altri invece che sono dalla parte di Francesco Monte. Anche chi in un primo momento aveva mostrato di essere dalla parte di Eva, all’improvviso ha cambiato sponda e si è diretto verso altri orizzonti più sicuri. Stiamo ovviamente parlando di Barbara D’Urso.

La giornalista partenopea in un primo momento ha manifestato di essere dalla parte di Striscia e della verità. Più volte la regina di Pomegiggio Cinque e Domenica Live ha invitato in studio gli ex naufraghi perché la verità, una volta per tutte, venisse fuori. Gli stessi inviati di Striscia, da sempre dalla parte di Eva Henger, hanno manifestato più volte una specie di complicità con Barbara.

Eva ha gettato finalmente la maschera e ha voluto dire a tutti gli italiani il vero motivo che si nasconde dietra tutta questa improvvisa omertà. Al settimanale Nuovo tv, Eva racconta:

“Sono d’accordo di non parlarne più, anch’io sono stanca del canna-gate, ma mi aspettavo almeno le scuse”.

Ormai da settimane Barbara D’Urso che non la invita più nei suoi programmi:

“Non dico da Francesco Monte ma mi aspettavo delle scuse almeno dalla produzione e dalla conduttrice” quantomeno “a telecamere spente. E invece.. ancora niente”.

Ma perché Barbarella ha cambiato d’un tratto opinione sui fatti accaduti sull’Isola? Non si sa in realtà, quello che è certo è che Eva non sa più come dimostrare di aver detto la verità. L’ex naufraga ha chiesto spiegazioni alla redazione del programma pomeridiano di Canale Cinque, ma le è stato semplicemente detto questo:

“Ho un contratto con l’Isola, sono sempre nel cast del programma. C’è stato invece, un blocco su Domenica Live: mi è stato detto che, visto il periodo elettorale, non volevano si parlasse del canna-gate. Ma non si è capito bene il vero motivo della decisione. Hanno bloccato tutti gli inviti, forse il tema dava fastidio. Vedremo cosa succederà”.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!