Fabrizio Frizzi: cosa è accaduto quella lunga e tragica notte, prima del decesso?

fabrizio frizzi

Fabrizio Frizzi è mancato il 26 marzo e sembra che tutte le persone non si siano date ancora pace. Ma cos’è successo durante l’ultima e tragica notte?

Fabrizio Frizzi ha lasciato un grande vuoto e non si smette di parlare di lui, quasi come per non dimenticarlo mai. Proprio stasera partirà nuovamente “L’Eredità” con la conduzione dell’amico di sempre Carlo Conti.

Dopo più di una settimana dal suo decesso le domande sono ancora tantissime, soprattutto in merito a quello che è realmente accaduto durante quella tragica notte in ospedale.

Come da articolo di Fanpage, successivamente alla morte gli amici e parenti avevano lasciato detto che il quadro clinico del conduttore era pessimo e disperato. L’ischemia di novembre aveva portato alla luce tantissimi tumori sparsi ed era iniziata così una lunga battaglia per la sopravvivenza.

Ma il decesso è avvenuto a seguito di un’emorragia celebrale: colpa delle cure sperimentali che stava seguendo Fabrizio Frizzi o dello stress? Si perchè nonostante gli fosse stato chiesto di riposare e stare a casa, il conduttore è voluto tornare ai suoi programmi e alla sua vita di sempre, quasi come voler dire agli italiani che avrebbe risolto tutto quanto.

Purtroppo però durante la sua ultima notte, non c’è stato nulla da fare.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!