Rita Dalla Chiesa e il messaggio alla moglie di Frizzi: “Con Carlotta e Stella oggi siamo famiglia…”

Rita Dalla Chiesa non ha alcuna intenzione di abbandonare la famiglia del suo ex marito Fabrizio Frizzi e a Carlotta lascia un messaggio molto bello

L’ex moglie di Fabrizio Frizzi, Rita Dalla Chiesa ha fatto sapere che non ha alcuna intenzione di dimenticarsi delle due donne più importanti per l’ex presentatore. Ha sempre avuto un buon rapporto con la seconda famiglia di Frizzi, ma dopo la morte del suo ex i rapporti sono diventati ancora più forti e stretti:

“Loro due erano l’amore di Fabrizio. Voglio profondamente bene a Carlotta e Stella. Loro due erano l’amore di Fabrizio.”

È passata poco più di una settimana dalla scomparsa di Fabrizio Frizzi e Rita dalla Chiesa non può che avere parole positive nel privato e in televisione per descrivere il rapporto con il suo Fabrizio e il carattere che l’ha reso una persona semplice e amabile. Il suo “ufficiale gentiluomo”, l’uomo della sua vita, ha lasciato la sua famiglia, Carlotta Mantovan e Stella Frizzi, la sua bimba di appena 5 anni. Però Rita vuole puntualizzare che le due non saranno mai sole. Al loro fianco ci sarà sempre lei, perché- precisa- le tra ormai sono una famiglia:

“ Oggi siamo tutti una famiglia”

È così che descrive il loro rapporto sui social, l’ex presentatrice di Forum. Fabrizio ha lasciato questo mondo troppo presto e per una malattia che non gli ha lasciato scampo: un’emorragia cerebrale il 26 marzo 2018. Aveva 60 anni, poteva anche ancora tanti anni per crescere la sua bambina con la donna che amava tanto, Carlotta.

Non è facile ancora per nessun elaborare la sua perdita. Sapere che adesso l’Eredità non avrà più lui come conduttore e non solo per una pausa, è difficile da accettare e metabolizzare. Ci si abitua ad un altro presentatore, soprattutto se bravo come Carlo Conti, che era molto legato a Fabrizio. Ma non ci si abituerà mai all’assenza del suo sorriso così puro e sincero, pertanto raro.

Anche ad Amici, da Maria De Filippi, Rita ha omaggiato Fabrizio, descrivendolo come una mosca bianca in un mondo spietato come quello dello spettacolo. Un uomo unico nella sua grandezza, che con la sua umiltà ha lasciato un segno più profondo di molti altri che credevano di essere più grandi di lui.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!