La tragica fine di Maurizio Ferrini: “Costretto a chiedere le elemosina per strada”

maurizio ferrini

Maurizio Ferrini alias Signora Coriandoli si è visto crollare il mondo addosso, solo per aver detto “no” a delle proposte televisive fatte da personaggi molto importanti.

Maurizio Ferrini era diventato famoso per la sua magistrale interpretazione della Signora Coriandoli, con partecipazione a molti programmi televisivi. Un tempo era una persona influente e molto ricca, girava con un BMW ultimo modello e con una moto da far invidia a chiunque.

Purtroppo, racconta lo stesso Maurizio Ferrini, i soldi spesi sono stati molti di più di quelli guadagnati e questo significa arrivare ad un certo punto dove ci si ritrova a dover vendere tutto quello che si ha.

Dal successo alla disperazione più assoluta, senza soldi e senza alcuna proposta di lavoro – solo per aver detto no alle persone influenti, quelle che ti chiudono tutte le porte.

Ferrini, quasi costretto a chiedere le elemosina per la strada è stato aiutato da un amico con un prestito di alcuni contanti. Sempre più disperato e senza soldi, un giorno la conduttrice di Rai Uno –  Eleonora Daniele  – lo ha fatto chiamare per partecipare alla sua trasmissione “Sabato Italiano”, riuscendo così ad ottenere un minimo guadagno per andare avanti.

La Signora Coriandoli non è ancora fuori dai guai, ma la luce piano piano si inizia ad intravedere.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!