Antonio Ricci querelato da Claudio Baglioni: “Adesso ti faccio vedere chi ha il botulino al cervello…”

claudio baglioni

Claudio Baglioni ha deciso di querelare Antonio Ricci a seguito dei continui insulti ricevuti e soprattutto dopo l’ultima dichiarazione rilasciata.

Claudio Baglioni, durante il Festival di Sanremo, aveva lasciato correre e non si era occupato dei continui insulti ricevuti da parte di Antonio Ricci.

Oggi, Claudio Baglioni, ha deciso di riprendere in mano la faccenda e querelare Antonio Ricci, portando l’antipatica questione davanti ad un Tribunale.

La procura di Roma ha aperto quindi un’inchiesta a seguito della denuncia  per diffamazione, soprattutto a seguito della frase simbolo pronunciata da Ricci

“il botulino gli intoppa i ragionamenti al cervello”

parole messe in archivio dal cantante, per poi essere tirate nuovamente fuori e dar vita ad una denuncia vera e propria.

E’ stato proprio Il Messaggero a diffondere questa notizia, evidenziando che il PM Rosalia Affinito ha aperto un fascicolo sull’accaduto e in particolare sull’intervista dai toni diffamatori rilasciata da Ricci al Corriere della Sera. Dalla stessa si evince un odio personale nei confronti di Baglioni sin dai tempi dell’inizio della sua carriera, tanto da prendere ogni canzone come esempio, denigrandola senza mezzi termini.

Un comportamento poco elegante e sicuramente senza senso, tanto che il cantante ha voluto prendere in mano la situazione facendola chiarire direttamente da un giudice imparziale. 

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!