Luca Barbareschi attacca Asia Argento: “Ci vediamo in tribunale”. Guerra offensiva a colpi di tweet

luca barbareschi

Luca Barbareschi e Asia Argento si dichiarano guerra sui social e si promettono un incontro in Tribunale per discutere delle varie questioni.

Luca Barbareschi ha iniziato la lotta contro Asia Argento ed il movimento “Me Too” considerandolo ridicolo e di poco valore. La risposta da parte dell’attrice non è tardata ad arrivare, descrivendo Luca Barbareschi come un uomo dalla parte dei predatori.

Tutto è iniziato perchè il regista e produttore Barbareschi ha voluto lanciare scrivere il suo pensiero in merito all’Argento e al suo movimento, contro i molestatori.

Asia, dal canto suo, non ha gradito questo genere di battute e ha controbattuto, insinuando – tra le righe – che molte attrici italiane potrebbero avere salienti racconti su di lui: quel momento il botta e risposta a colpi di tweet non si è cessato sino ad arrivare all’appuntamento del Tribunale.

Seppur Asia Argento ha molte seguaci per il suo movimento, altre persone credono che lei abbia voluto rovinare molti produttori e registi parlando e raccontando i vari fatti in ritardo e aprendo la strada ai racconti di altre attrici.

Barbareschi non entra nel merito della questione e sembra che tutto si sia incanalato su questioni personali, contratti non rispettati dall’attrice e pagamenti in ritardo da parte del regista.

Come andrà avanti la questione?

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!