L’amico di Corona racconta la sua nuova vita: “Sputi e insulti per strada”

La nuova vita di Corona, dopo l’uscita dal carcere la racconta l’amico dell’ex paparazzo dei Vip. Non è come sembra: “Sputi e insulti per strada”

Fabrizio Corona, ormai fuori dal carcere, sta vivendo una specie di inferno. A Mattino 5 parla David, l’amico del chiacchierato fotografo. Il ragazzo rivela che l’ex paparazzo dei vip non se la sta passando bene nemmeno adesso che in libertà.

L’ex re dei paparazzi spesso viene insultato per strada. È difficile anche camminarci a fianco, visto che molta gente non ha la minima stima per lui. Quando lo vedono passare, tutti lo insultano con parole molto pesanti. David ha persino raccontato che qualche persona sputa per terra quando lo vede passare.

È un periodo molto difficile per Fabrizio, non mancano per lui provocazioni. Secondo gli opinionisti presenti in studio, l’ex re dei paparazzi non dovrebbe cadere in certe provocazioni. Infatti non molti giorni fa, l’ex paparazzo è stato protagonista di una rissa sfiorata davanti ad una discoteca milanese.

David chiarisce che Fabrizio se la sarebbe presa con un suo vecchio conoscente, che durante il suo arresto gli avrebbe rubato un orologio. Tutti i presenti possono testimoniare però che Fabrizio è stato più volte provocato. La presunta vittima però si difende però dicendo di essere stato verbalmente e fisicamente offeso da parte di Corona. Una vita, quella di Fabrizio quindi, molto turbolenta.

Alcuni gli gridano “Devi marcire in carcere”, parole che ovviamente lo feriscono molto anche se lui non lo dà a vedere. Gli opinionisti pensano che Silvia possa fare la differenza e salvare Fabrizio che dovrebbe darsi una calmata e farsi scivolare tutto per evitare altri problemi.

Speriamo che l’ex paparazzo metta presto la testa a posto ed eviti di cacciarsi in altri guai. Magari la vicinanza di Silvia Provvedi e il figlio Carlo, avuto da una passata relazione con Nina Moric possono rappresentare per lui un’ancora di salvezza.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!