Dramma per Jovanotti, costretto a sospendere il concerto di Bologna. Ecco la causa

jovanotti
Dramma per Jovanotti, costretto a sospendere il concerto di Bologna. Ecco la causa

Jovanotti ha un grave problema che non è riuscito a risolvere, deludendo i suoi fan e sospendendo la data del concerto prevista per Bologna. Cos’è accaduto?

Jovanotti questa sera era atteso all’Unipol Arena di Casalecchio di Reno – Bologna – per il terzo concerto del suo tour dal titolo “Lorenzo Live 2018”: purtroppo però i fan rimarranno tranquillamente a casa perché stasera il cantante non potrà esibirsi.

Jovanotti: cos’è successo

Lorenzo Cherubini si è ritrovato per la prima volta nella sua lunga carriera a dover cancellare la data di un concerto. Quello di stasera a Bologna verrà rimandato a data da destinarsi: il problema è legato ad un’edema che ha colpito le corde vocali, talmente forte da non poter cantare.

Il Dottore ha richiesto 3 giorni di cure e farmaci per poter recuperare al meglio la voce e non avere problemi per il futuro. Il cantante si è scusato con i fan, che gli hanno dedicato tantissimi messaggi di buona guarigione e abbracci virtuali a non finire.

La “recuperation” del cantautore è in corso e tiene aggiornati i fan del suo percorso di guarigione. Tra poche ore, inoltre, sarà in grado di dare la nuova data prevista per Bologna e tutte le modalità per il rimborso del biglietto, nel caso qualcuno non potesse più partecipare.

Jovanotti: edema alle corde vocali

Il problema delle corde vocali di Jovanotti è una causa alla mancanza di cura e all’essersi trascinato questo fastidio per molto tempo.

Lo stesso ha evidenziato che durante il concerto di sabato scorso ha avuto grosse difficoltà, perdendo successivamente completamente la voce.

Giovedì sera è previsto lo spettacolo di Roma e i fan sono preoccupati di un ennesimo reinvio.