Gf, Filippo Contri contro Aida Nizar: “A Roma quelle come te le bruciano”

Aida Nizar e Filippo Contri
Aida Nizar insultata da Filippo Contri

Le parole shock di Filippo Contri stanno facendo il giro del web. Il gieffino non ha usato mezzi termini per dire ciò che pensa della bella spagnola: “A Roma quelle come te le bruciano”

Quest’ultima edizione del Gf ha davvero tanti punti negativi. In primi la violenza verbale, come quella contro Aida Nizar. Questa volta, contro di lei, si è scagliato Filippo Contri. Dopo la lite con Baye per via del tiramisù, adesso a scagliarsi contro la 42enne spagnola è il ragazzo romano- già criticato per la sua love story con Lucia.

Filippo e l’insulto rivelato da Simone

Filippo ha gridando contro la spagnola parole decisamente poco carine e che per molti utenti meriterebbero l’espulsione. A rivelarla in diretta è Simone Coccia Colaiuta. L’ex spogliarellista, fidanzato con la senatrice Stefania Pezzopane, ha rivelato che oltre agli atteggiamenti molto negativi di Baye ci sono stati anche dei commenti e delle frasi poco carine nei confronti della spagnola da parte di altri gieffini. Simone ha fatto la spia, in pratica.

Simone e la rivelazione

Caccia ha sottolineato il suo pensiero: Filippo ha esagerato. Simona ha detto anche di averglielo detto in privato a Filippo di aver esagerato e con questo atteggiamento avrebbe attirato sicuramente su di sé la nomination. Filippo avrebbe detto ad Aida, infatti: “A Roma quelle come te le bruciano”.

I rapporti tra Aida e gli altri

La cosa finora conclamata, è che i rapporti tra Aida e il resto dei suoi ‘coinquilini’ sono decisamente tesi e sono sicuramente partiti col piede sbagliato. La frase di Filippo sicuramente andrebbe punita, anche per dare un esempio a casa. Milioni di persone seguono il programma e gran parte sono giovani. È assurdo che non si faccia nulla per ammorbidire i torni nel reality. Gli utenti di Twitter in massa si sono espressi con tweet al veleno contro le orribili parole di Filippo.

Contro Aida c’è un vero e proprio odio di massa e sulla rete si è già parlato di “bullismo”. È vero che la spagnola ha un caratterino tutto pepe, ma sicuramente non merita di essere trattata in questo modo.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!