Inter-Juventus: un 2-3 pazzesco nel Derby d’Italia

Higuain

Imposizione perentoria della Juventus nei minuti finali.

Fantastica vittoria della Juventus sull’Inter in trasferta. Derby d’Italia che si decide nei minuti finali e scrive pagine importanti di questo campionato. Partita ad alto ritmo quella che va in scena al Meazza di Milano, con capovolgimenti di fronte da una parte e dall’altra.

Le ultime delusioni patite dai bianconeri, con l’eliminazione in Champions e la sconfitta a Torino per mano del Napoli, impongono ai bianconeri una reazione che le faccia riprendere in mano il campionato. D’altronde affrontare l’Inter a Milano non è mai facile e con la voglia di rientrare nell’Europa che conta che i nerazzurri palesano ormai da anni una vittoria sembrava impossibile.

Pronti via inizia il primo tempo!

La Juventus morde il pallone dal primo minuto. Al ’13 del primo tempo passano in vantaggio i bianconeri. Douglas Costa di trova con la porta spalancata davanti  e trova il gol piazzando un bel tiro sulla destra. Nemmeno il tempo di festeggiare che Matias Vecino si fa espellere  con una stupida reazione. Sul finire del primo tempo cresce l’Inter e si fa vedere spesso dalle parti di Buffon.

Inizio secondo tempo da cardiopalma!

I bianconeri, si ritrovano 1-1 al ’52 grazie ad un bellissimo gol di Icardi di testa. Quando tutti si aspettano una pronta reazione della Juventus e la crescita evidente dei bianconeri, forti dell’ingresso di Paulo Dybala al posto di Sami Khedira, arriva il gol che ti taglia le gambe.

Nell’intercettare un passaggio, Andrea Barzagli, goffamente, si fa autogol al ’65, ma quando tutto fa presagire una vittoria dell’Inter, che in 10 è in vantaggio per 2-1 sui bianconeri  e tiene in gabbia le redini del gioco juventine, ecco che un episodio cambia tutto.

Sugli sviluppi di un cross di Cuadrado ecco che si avventa Milan Skriniar e fa 2-2 al’87. Due minuti dopo si presenta l’occasione per ribaltare di nuovo tutto e rendere questa partita memorabile. Punizione per la Juventus, batte Paulo Dybala,pennella una palla per il Pipita che insacca. E’ 2-3, risultato pazzesco, risultato da Derby d’Italia che permette ai bianconeri di poter ridire la parola “scudetto”. Ora toccherà al Napoli.

Facebook Comments