Champions League: sequestrata merce dai vigili nel centro di Roma

Controlli continui da parte della Polizia Locale nel centro storico di Roma

Lavoro incessante dei vigili a Roma. Come stabilito continuano i controlli in vista della partita di Champions League di questa sera tra Roma e Liverpool. Dalla Fontana di Trevi, passando per Piazza di Spagna fino al Colosseo sono state 40 le pattuglie in servizio da ieri pomeriggio fino ad oggi. Tutelate le maggiori piazze con affluenza turistica elevata.

Numerosi sequestri di merce contraffatta

Tra le varie merci che gli agenti hanno preso di mira ci sono borse, ombrelli e vestiti che si riversano, come di consueto, nelle maggiori piazze, pronte ad essere vendute ai turisti che affollano la Capitale.

Riscontrate, come da copione, violazioni del codice penale per marchi contraffatti. Solo questa mattina, in Piazza di Spagna, le forze dell’ordine hanno effettuato oltre 20 sequestri ed hanno individuato anche alcuni depositi utilizzati proprio dai venditori abusivi.

Lotta al degrado e all’abusivismo commerciale

E’ questo l’ABC delle forze dell’ordine, come da comunicato della Polizia locale di Roma Capitale, che cercano, giorno dopo giorno, di contrastare quella che è diventata una piaga economica non solo per Roma, ma per tutta l’Italia. Ben vengano controlli mirati e sicurezza nella merce che si riversa per strada che danno più sicurezza ai commercianti locali che, ogni giorno, lottano tra tasse sempre più opprimenti e poca sicurezza nei loro confronti. Stavolta va fatto un plauso ai vigili urbani di Roma Capitale.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!