Esplosione a Londra: panico alla festa ebraica

Attimi di terrore durante una celebrazione ebraica

Esplosione nel centro di Londra stamane durante una festa ebraica, precisamente a Stamford Hill, quartiere nord della capitale inglese.Come riferisce la Bbc, a causare questa forte esplosione sarebbe stato uno scoppio accidentale , causando un rogo nel bel mezzo della folla radunata li in occasione della festa religiosa di Lag Bàomer. Il panico si è subito innescato, causando un fuggi fuggi generale che avrebbe portato caos e disordine. Al momento si parla di 30 feriti e sono esclusi, fortunatamente, morti. Nessuno in pericolo di vita o con gravi conseguenze.

Esclusa la matrice terroristica

In un primo momento si è subito pensato ad una matrice terrorista (si parlava di Isis), per una probabile ritorsione di stampo musulmana ai danni degli ebrei, viste le ultime vicende in campo internazionale che riguardano Israele.

A scongiurare un attacco terroristico è la polizia locale, che parla di un probabile incidente causato da un corto circuito durante la festa, opera, probabilmente, di uno dei presenti che avrebbe accidentalmente causato il guasto. Tutte le prove sono al vaglio degli inquirenti che stanno analizzando il causo, ma la paura sarebbe rientrata dopo un intervento tempestivo delle forze dell’ordine che avrebbero calmato i presenti.

Al momento la zona è stata resa sicura e le persone sono tornate alle proprie abitazioni, si attendono sviluppi sulla risoluzione del caso.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!