Angelo Sanzio, qui si esagera: ‘attenzioni speciali’ e mani proprio li

angelo_sanzio_inopportuno

Angelo Sanzio sta superando ogni limite. Nella casa del Grande Fratello 2018 condotta da Barbara D’Urso, in queste tre settimane si sono visti molti atteggiamenti irrispettosi nei confronti delle donne e atti di vero bullismo che poco hanno a che fare con un reality Tv.
Se a questo aggiungiamo il fatto che questa edizione e forse la più gay friendly mai trasmessa, l’audience è servito.

Angelo Sanzio importuna due concorrenti

Un fatto in particolare però sta infastidendo i telespettatori da casa. il Ken italiano, all’anagrafe Angelo Sanzio, sta iniziando a dare spettacolo. Baci forzati, mani nelle zone intime e doppi sensi ad ogni conversazione di gruppo. Le sue vittime preferite sono Filippo Contri e Matteo Gentili che subiscono in modo passivo le avance del ragazzo. (Continua dopo la foto)

Angelo-sanzio
Angelo Sanzio, il Ken umano nella casa del Grande Fratello

Da casa, questo atteggiamento, viene visto come vergognoso ed irrispettoso nei confronti dei ragazzi che stanno condividendo con lui il Grande Fratello. E’ fuori di dubbio che Angelo interagisca con gli altri membri del reality con fare scherzoso, ma li mette comunque in una posizione difficile. Di fronte alle telecamere infatti, potrebbero sentirsi ‘costretti’ a fare buon viso a cattivo gioco limitando di fatto, la loro libertà di espressione per paura del giudizio del pubblico.

Le affermazioni sui social

“Ma Angelo che abbraccia Matteo da dietro e prova ad infilargli le mani dentro le mutande da davanti? Ma stiamo scherzando? Questo ragazzo inizia a superare ogni limite”. Questa è una delle affermazioni che si può trovare sui vari social e rispecchia il diffuso pensiero di molti. Si è ragionato anche sul fatto che, nel caso i ragazzi si ribellassero a queste ‘attenzioni speciali‘, probabilmente verrebbero additati come omofobi.

La richiesta che viene fatta alla produzione è quella di trattare questo argomento durante la diretta con Barbara D’Urso in modo tale da liberare, se fosse il caso, Matteo Gentili e Filippo Contri da una situazione che potrebbe creare notevole imbarazzo.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!