Selvaggia Lucarelli contro il GF: “Un’armata Brancaleone di casi umani che anche gli sponsor rifiutano”

Selvaggia Lucarelli
Selvaggia Lucarelli e il post sul Grande Fratello

Selvaggia Lucarelli non è riuscita a tenere a freno la lingua contro il Grande Fratello.

La 15esima edizione del reality, per tenere alti gli ascolti, non ha badato a scandali. L’opinionista ha vomitato la sua opinione negativa sul programma e sulla produzione.

La Lucarelli e il post polemico sui social

Selvaggia Lucarelli non poteva che essere critica nei confronti del reality. Sul suo profilo Facebook ha dedicato al programma di Barbara D’Urso  una riflessione al vetriolo sul reality condotto da Barbara D’Urso. Ovviamente è stato immediato il boom di Like. La giurata di Ballando con le Stelle ci è andata giù pesante come nel suo stile.

Selvaggia paragona quest’ultima edizione ad un’armata Brancaleone di casi umani. La Lucarelli si sofferma anche sul caso bullismo, sottolineando che lei è ovviamente allucinata dal fatto che Barbara e l’intera produzione del Gf si è sempre schierata contro l’omofobia, il sessismo, il razzismo e poi – fa notare Selvaggia – fanno entrare persone di colore con evidenti problemi nel controllo dell’aggressività.

I casi umani che anche gli sponsor rifiutano

Rispetto alle prime edizioni del programma, l’opinionista fa notare che la scelta delle persone da far entrare in casa ha preso tutt’altra piega: non ci sono più le persone della porta accanto, ma personaggi che vogliono emergere per gli eccessi o per patologie psicologiche che andrebbero curate.

In un mondo dove molte persone finiscono per ammalarsi per piccoli difetti fisici, mettono in casa un personaggio come il Ken umano che non fa altro che mostrare quanto può essere deleteria la non accettazione di sé.  Selvaggia parla esattamente di dismorfofobia

La distanza degli sponsor

Come abbiamo visto nelle ore scorse, persino molti degli sponsor presenti nella casa han preso le distanze dall’atteggiamento orribile che i gieffini hanno manifestato in queste prime settimane di soggiorno nella casa più ambita di Italia. Come ricorda l’opinionista anche il Telefono Rosa ha avuto da ridire sull’atteggiamento dei concorrenti, più volte violenti nei confronti delle donne. Molti gli italiani che hanno messo like al post di Selvaggia. D’altronde è difficile non condividere le sue parole alla luce di quanto accaduto in sole poche settimane di reality.

Ecco il post della Lucarelli.


Facebook Comments