Marco Bocci, la verità sulla malattia che ha colpito l’attore

Marco Bocci

Nelle ultime puntate di Amici di Maria De Filippi non è passata inosservata l’assenza dell’attore Marco Bocci, malato e costretto ad un pit stop ospedaliero

L’attore Marco Bocci ha fatto preoccupare non poco i fan per il suo imminente e necessario ricovero: Marco ha però subito tranquillizzato i fan più timorosi. Ma cos’ha esattamente costretto l’attore alla pausa forzata? Marco Bocci, attore che si è fatto amare soprattutto per la serie tv ‘Squadra Antimafia’, ha raccontato tutto in un video pubblicato poi su Instagram.

La verità sulla malattia

L’attore è stato portato d’urgenza in ospedale per una febbre molto alta che non voleva andare in alcun modo via. Ma su Instagram lancia ai suoi fans un messaggio per tranquillizzarli sulle condizioni di salute. L’attore non vuole creare lo stesso panico che invece si è creato sull’assenza di Nadia Toffa e sul suo silenzio social. I fan però hanno insistito e hanno voluto sapere di più. Il video è stato necessario.

L’aggiornamento di Marco Bocci

L’attore ha detto che adesso già sta meglio. Si è preoccupato ma in fondo non era niente di grave. Il video è stato proprio dall’ospedale perugino che l’ha ospitato. Con lui anche l’immancabile moglie, la bella Laura Chiatti. E lei dà man forte alle parole di Marco, dicendo a tutti i fan che presto Marco tonerà in Tv, rispettando tutti i suoi impegni.

Purtroppo, nemmeno in quest’ultima puntata del Talent potremmo vedere il suo bel volto, ma sapere che sta meglio è già più che rassicurante. Dopo il ricovero, in segno del suo amore profondo, Laura ha voluto dedicare al compagno una poesia sul senso della vita e sull’amore che ha provocato non poche reazioni di commozione da parte dei numerosissimi fan di entrambi. I commenti sono arrivati copiosi: tutti voglio il grande ritorno di Marco, in primis Maria De Filippi, che all’inizio puntata ha saluto l’attore e lo ha temporaneamente sostituito con una presenza molto importante Michelle Hunziker.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!