Luciana Littizzetto: “Accoppiamento a tre”, gelo in studio. Italiani umiliati

Luciana Littizzetto

Altro spettacolo imbarazzante di Luciana Littizzetto nel programma Che tempo che fa condotto da Fabio Fazio.

Dopo che Luigi Di Maio ha snobbato il programma dando forfait all’ultimo minuto, per “rialzare” gli ascolti, si è data carta bianca alla comica piemontese. Inutile dire che, la disamina della politica italiana, senza parolacce e volgarità, non sarebbe potuto uscire dalla sua bocca. (Continua dopo la foto)

Milano – Puntata trasmissione Che tempo che fa – Nella foto Luciana Littizzetto e Fabio Fazio

La grande disamina politica di Luciana Littizzetto

L’asse Salvini-Di Maio somiglia a un documentario sull’accoppiamento. Prima fanno i diffidenti; ti giri un attimo e sono lì. Con Berlusconi che fa il guardone“. Sobria come sempre, riduce la ricerca di un governo, da parte delle due forze politiche più votate degli italiani, in un accoppiamento animalesco senza peraltro entrare nei dettagli dei possibili scenari che si avrebbero nelle varie eventualità.

Una comicità che ha stufato: chiesti provvedimenti

Luciana Littizzetto era già stata attaccata duramente la settimana scorsa quando, utilizzando una comicità ormai antiquata, in prima serata, e soprattutto sulla rete nazionale, aveva iniziato a parlare di puzzette.
Siamo tutti d’accordo che nel 90% dei casi un peto genera un sorriso un pò a chiunque. Il problema sorge quando per questa emissione di gas, gli italiani spendono migliaia di euro. La comica infatti ha uno degli stipendi più alti della televisione italiana di stato e, per molti, questo risulta inspiegabile.

Sia il Moige che il popolo del web, sì sono adoperati più volte per cercare di eliminare dal palinsesto televisivo questa volgarità gratuita e fine a se stessa. Ma a quanto pare il binomi Fazio-Littizzetto è intoccabile e va oltre le critiche e i dati di ascolto.
Teniamo a ricordare la polemica che, poco meno di un anno fa, ha investito il conduttore e la sua spalla comica quando, per volontà delle alte cariche Rai, si preferirono loro a Massimo Giletti.

Per fortuna i telespettatori, capendo cosa stava succedendo, hanno boicottato immediatamente il programma di Fazio ed hanno seguito il giornalista su un’altra rete.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!