“Sono un alcolista”. Lo sconcerto è generale per la confessione del super Vip

Mauro Corona

Sono parole choc quelle rilasciate dal Vip che si confessa ai microfoni de ‘La zanzara‘.

“Alla mattina inizio presto, sono una decina di birre al giorno”

Il suo grande problema è l’alcol, quello che era un piacere oggi è un terribile vizio. Il vip in questione è Mauro Corona, Scrittore, scultore e alpinista classe 1950 che senza vergogna racconta tutto. Quindi continua dicendo: “Poi arriva il vino rosso ad alta gradazione. Io sono un alcolista e nemmeno più anonimo”. (Continua dopo la foto)

Mauro Corona è il figlio di Domenico detto ‘Mene’ e di Lucia Filippin, che erano due venditori ambulanti. Fin da piccolo Mauro Corona seguiva il padre nelle battute di caccia, come bracconiere, proprio su questi monti che cresce la sua passione per l’alpinismo.

Inizia invece a scrivere romanzi nel 1997, quando un suo amico ha pubblicato su ‘Il Gazzettino’ alcuni dei suoi racconti.

Mauro Corona non ha nessuna paura delle conseguenze per la sua salute dovute alla dipendenza dall’alcol. Secondo quanto afferma, non sente l’esigenza di vivere a lungo. Lo ha affermato proprio lui stesso ai microfoni de ‘La Zanzara’:

“Non morirò di questo, morirò di incidente o in montagna o in macchina. Ma non mi interessa campare tanto. Se crepo domattina non ho nulla di cui pentirmi”

La dipendenza dall’alcol è sempre stata una compagna di vita per Mauro Corona infatti anni indietro scriveva:

“Dall’alcol non si esce, lo si può solo sospendere”

Ma proprio sull’alcol ha anche scritto un libro “Guida poco che devi bere” nel quale ha cercato di ‘insegnare’ ai più giovani a bere ed a farlo senza mettersi in pericolo e senza distruggersi.

“Fate come vi pare, ma non cancellate con l’alcol le vostre tracce”

Al tempo di questo libro smise di bere per un periodo di circa 2 anni, ora però pare ci sia ricascato molto consapevolmente.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!